Marquez per il titolo Belen incorona il suo Iannone

Motegi «Il triplete è sempre un appuntamento molto impegnativo, sono tre Gp consecutivi senza pause in Paesi diversi con orari diversi. Per questo va affrontato con tranquillità concentrazione e preparato nel minimo dettaglio, la stessa mentalità per altro usata in tutta la stagione». Così Marc Marquez in vista del Gran Premio del Giappone a Motegi che potrebbe incoronarlo campione del mondo 2016. Il talento di Cervera guida la classifica iridata con 248 punti e, là dove non ha mai vinto, le possibilità di diventare il secondo pentacampione della classe regina con tre titoli nella massima cilindrata e due nelle minori diventa ora concreta.

«Ma è anche vero che come pista è molto esigente e se ad Aragon potevo essere favorito qui devo applicare una tattica di difesa e puntare a perdere meno punti possibili», ha aggiunto Marquez. Le possibilità di titolo per lo spagnolo sono legate ai risultati degli inseguitori, i due piloti Movistar Yamaha. Valentino Rossi, al secondo posto, deve concludere la sua gara oltre la 15ª piazza e Jorge Lorenzo, ora terzo, deve arrivare giù dal podio.

A Motegi, per i postumi dell'incidente a Misano, non ci sarà il ducatista Iannone. che però si consola con le parole d'amore della fidanzata Belen: «Che cos'ha Andrea di speciale? Ha la completa consapevolezza di se stesso. È un uomo forte, sereno, che non ha paura di niente. Se ne frega dei meccanismi perversi della notorietà e pochi riescono a fregarsene. È un uomo follemente libero, sotto ogni punto di vista». Così la showgirl al settimanale «Chi».

Commenti
Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 12/10/2016 - 08:54

Belen incorona Iannone ? Attenzione che non siano un paio di corna.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 13/10/2016 - 14:59

Se aspettiamo di incoronarlo come campione di motoGP, stiamo freschi.