Mata, appello ai calciatori: "Dovremmo donare tutti l'1% del nostro ingaggio"

Mata ha dichiarato: "Questo è un piccolo gesto che spero possa essere condiviso dai miei colleghi: possiamo creare un movimento che potrebbe cambiare il mondo"

Neymar è passato dal Barcellona al Psg per 222 milioni di euro e il brasiliano guadagnerà 60 milioni netti in 5 anni. Juan Mata, attaccante del Manchester United, ha dichiarato che farà beneficenza per una ong, ecco le sue parole ai microfoni di The Players Tribune: "A partire da oggi donerò l'1% del mio ingaggio a Common Goal, un fondo che aiuta le associazioni di beneficenza legate al calcio in giro per il mondo".

Mata ha poi voluto fare un appello ai suoi colleghi affinché facciano altrettanto: "E' un piccolo gesto che spero possa essere condiviso dai miei colleghi: insieme possiamo creare un movimento che potrebbe cambiare il mondo, anche di poco". Le parole di Mata stridono con quanto successo al matrimonio di Lionel Messi lo scorso 30 giugno. La Pulce, in accordo con la moglie Antonella Roccuzzo aveva chiesto agli invitati di non fare regali alla coppia ma di donare una cifra a loro discrezione per una ong che costruisce rifugi di emergenza in aree difficili. Purtroppo la raccolta è stato un flop visto che la media è stato di soli 45 dollari di media ad invitato. La ong Techo Argentina ha glissato sulla cifra incassata ed ha affermato: "Fedeli ai nostri principi di trasparenza, vogliamo far sapere che finora sono stati costruiti 10 rifugi di emergenza".

Commenti

treumann

Sab, 05/08/2017 - 17:20

Almeno uno di questi nababbi pallonari, che mostra un minimo di altruismo. Se pensiamo a quanto hanno offerto gli invitati al matrimonio di Messi...

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Dom, 06/08/2017 - 11:54

gli invitati al matrimonio di Messi avranno pensato " perché dare dei soldi quando l'Italia è un immenso parco di emergenza ... e i soldi finirebbero nelle tasche dei soliti noti ....