McEnroe-Serena Williams, che scintille: "John ti voglio bene ma rispettami"

McEnroe aveva dichiarato: "Serena tra gli uomini si troverebbe intorno alla posizione 700". La replica della Williams: "Non gioco con gli uomini perché non ho tempo"

L'americano John Mcenroe, il più atteso tra i "Fantastici 4"

John McEnroe è stato uno dei tennisti più forti e più carismatici di sempre. Il fuoriclasse statunitense, nella sua lunga carriera, ha vinto 7 titoli dello Slam, 4 Us Open e 3 Wimbledon, e si è reso spesso protagonista di furenti litigate con i giudici di linea, di sedia ma anche con i colleghi aveva un rapporto molto aperto e non le mandava di certo a dire. Anche questa volta, il 58enne nato a Wiesbaden ha trovato il modo di pungere una delle tenniste più forti di sempre: Serena Williams. Ai microfoni dell'emittente NPR ha dichiarato: "Serena è giudicata la miglior tennista della storia, e io sono d'accordo, ma sarebbe intorno alla 700 a posizione della classifica mondiale se disputasse i tornei degli uomini".

McEnroe, già due anni fa aveva dichiarato di essere ancora in grado di poter battere la Williams, nonostante i 22 anni di diffenza tra i due. La replica di Serena Williams, su Twitter, è stata ferma e decisa: "Caro John ti voglio bene e ti rispetto, ma per favore lasciami in pace e rispettami. Non parlare di cose non supportate dai fatti. Non ho mai giocato contro un giocatore del circuito maschile e non ne ho il tempo".