Meda in pista per Rossi: "Più penalità? Avete problemi"

Dopo il secondo posto di Austin e il primo posto in classifica piloti, sono sorte alcune polemiche in merito alla penalità di tre decimi per aver tagliato la curva dopo un contatto con Zarco

"Ma veramente alcuni di voi volevano per Rossi un penalizzazione più severa? E per cosa?! Allora, l'entrata dura l'ha fatta Zarco, Valentino è stato spinto fuori, ha raddrizzato, tagliato la curva ed è rientrato in effetti troppo avanti. Ma lì in moto non c'è mica il tempo di fare i conti". Guido Meda scende in pista per difendere Valentino Rossi. Dopo il secondo posto di Austin e il primo posto in classifica piloti, sono sorte alcune polemiche in merito alla penalità di tre decimi inflitta al Dottore per aver tagliato la curva dopo un contatto con Zarco. Penalità insufficiente secondo alcuni. Non secondo il giornalista. Che ha aggiunto: "Confrontando i tempi sul giro hanno valutato che si sia avvantaggiato di tre decimi e di tre decimi lo hanno penalizzato. Non doveva restituire la posizione a nessuno perché non aveva preso la posizione di nessuno. Altre ipotesi e altre soluzioni non ce ne sono. Se poi oltre ai tre decimi di penalitá volevate che gli togliessero tre denti, tre dita, tre ciocche di capelli il problema è piuttosto vostro direi. Anzi, molto. C'est la vie".

Commenti
Ritratto di walcap

walcap

Mar, 25/04/2017 - 12:37

Già gli hanno scippato un mondiale con una penalizzazione assurda e nessuna per Marquez che l'aveva ostacolato fino alla sua caduta!! Un conto è tagliare una chicane volontariamente, un altro è tagliarla per evitare una caduta!!