Mercedes, Wolff onesto: "Ieri abbiamo avuto un gran c..."

Toto Wolff, team principal della Mercedes, ha ammesso: "Ieri il Dio delle corse ha guadato giù verso di noi. Siamo stati fortunati, abbiamo avuto fortuna"

La Mercedes è stata lesta e fortunata, nel gran premio del Bahrein, ad approfittare della debacle della Ferrari. Charles Leclerc e Sebastian Vettel si stavano avviando ad una doppietta sicura, ma un problema al motore della monoposto del monegasco e un'ala rotta per il tedesco hanno compromesso la loro gara. I due sono arrivati al traguardo al terzo e al quinto posto con Lewis Hamilton e Valterri Bottas che hanno completato una fantastica e inaspettata doppietta.

A fine gara Hamilton si è complimentato con Leclerc che avrebbe vinto senza i problemi al motore: "Oggi meritava la vittoria, è stato devastante. È stata una gara difficile, ma non abbiamo sbagliato e abbiamo colto l'opportunità. Il duello con Vettel è stato molto bello e divertente. C'era molto vento e in curva 4 era veramente molto difficile e sono andato largo qualche volta. Siamo stati fortunati e abbiamo colto l'opportunità".

Toto Wolff, invece, team principal della Mercedes ha parlato in maniera chiara e diretta e in italiano ha affermato: "Oggi abbiamo avuto un grande culo. Il Dio delle corse ha guardato verso di noi, siamo stati fortunati. La strategia ha funzionato bene, Hamilton ha messo pressione su Vettel ma la verità è che oggi Leclerc era il più veloce. Ma così sono le corse. Siamo stati conservativi nelle gomme, prima del problema eravamo molto dietro a Charles. Tutto il weekend la Ferrari era la macchina più veloce".