"Messi è autistico" Parola di Romario

L'ex calciatore brasiliano cita una tesi sostenuta dalla rivista Exame secondo cui il fenomeno argentino sarebbe affetto dalla sindrome di Asperger. Il padre della Pulce annuncia querele

"Messi è autistico, come Newton e Einstein". Stanno facendo il giro del mondo le dichiarazioni di Romario sul quattro volte Pallone d’Oro. L’ex giocatore e stella del Brasile a cavallo tra gli anni ’90 e 2000, cita su Twitter una tesi sostenuta dalla rivista verdeoro Exame secondo cui il fenomeno argentino del Barcellona sarebbe affetto dalla sindrome di Asperger, lieve forma di autismo che aumenta la capacità di attenzione e concentrazione.

Romario prosegue poi accostando Messi a due grandi personaggi storici: "Newton e Einstein erano autistici ed erano geni". Il brasiliano aggiunge inoltre di non essere un medico. Ma all’entourage di Messi le dichiarazioni dell’ex stella verdeoro non sono affatto piaciute: il padre della ’Pulcè ha infatti già annunciato di voler sporgere querela nei confronti di Romario. "Ha detto che vuole farmi causa per questo. Se vuole, faccia pure", il commento laconico del brasiliano.

Commenti
Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Mar, 10/09/2013 - 18:32

A vederlo camminare, correre, gesticolare, parlare e sorridere... io qualche dubbio l'ho avuto!.

Claudio Ennam

Mar, 10/09/2013 - 19:43

E' una cosa talmente risaputa l'autismo di Messi che non vale la pena nemmeno di parlarne.

decimomeridus

Mer, 11/09/2013 - 00:00

Difficile dirlo, l'autismo è tipo le persone che dicono tutte le volte 3 milioni 9 milioni ecc... basta dire 5 giorni a mio modo di vedere, alè..., chissà.

paolodb

Mer, 11/09/2013 - 11:42

Forse per smentire in maniera un po' più efficace Messi avrebbe potuto parlare con la stampa, invece di mandare avanti il babbo ... in ogni caso sono affari suoi, col pallone è un fenomeno e tanto basta dal punto di vista pubblico.