Messi rinnova con il Barça fino al 2021: per lui 30 milioni all'anno

L'attaccante argentino ha ufficialmente prolungato il suo rapporto con il Barcellona. La notizia arrivata mentre è in corso la sua luna di miele

30 milioni di euro l'anno. È quanto percepirà fino al 2021 l'attaccante argentino Lionel Messi, fresco di rinnovo con il Barcellona. Il 5 volte Pallone d'oro ha così messo a tacere le voci che parlavano di un suo possibile addio alla squadra dove gioca praticamente da sempre e con la quale ha realizzato 507 reti in 583 presenze. La notizia del rinnovo era stata diffusa nelle ultime ore dalle principali testate spagnole, prima di essere ufficializzata mercoledì mattina dalla stessa società blaugrana con una nota pubblicata su tutti i suoi canali ufficiali.

"Il Barcellona e Leo Messi hanno trovato l'accordo per rinnovare il contratto dell'argentino fino al 30 giugno 2021", l'esordio del comunicato del club catalano. "Le firme arriveranno nelle prossime settimane, quando il giocatore sarà tornato per la fase di preparazione pre-stagionale. Il club è molto soddisfatto del rinnovo", le parole del presidente Bartomeu.

Con l'aumento dello stipendio da 20 a 30 milioni di euro a stagione, dovrebbe essere salita anche la clausola rescissoria, dopo che il padre Jorge ha negoziato tale aumento con la dirigenza del Barcellona negli ultimi mesi.

Messi, che in questo momento si trova in luna di miele ad Antigua e Barbuda insieme alla moglie Antonella Roccuzzo, sposata a Rosario, in Argentina, lo scorso 30 giugno, aveva il contratto in scadenza nel 2018. Normale che fossero uscite alcune voci che lo allontanavano dalla Catalogna, compresa un'indiscrezione che lo voleva addirittura nel mirino dell'Inter.

Voci di corridoio definitivamente sparite con il prolungamento del contratto fino al 2021 con opzione fino al 2022. Insomma, Messi vestirà la maglia blaugrana praticamente sino a fine carriera. La Pulce tornerà a lavorare sul campo a partire dal 12 luglio, giorno in cui è fissato il raduno del nuovo Barcellona di mister Valverde.

Sarà una stagione impegnativa per i blaugrana, abituati a vincere tutto ma reduci da un'annata deludente che nella bacheca societaria ha portato la miseria di una Coppa del Re.

Commenti

alfa553

Mer, 05/07/2017 - 22:33

Una vergogna, pagare questo tipo con tutti questi soldi, mi chiedo che valore hanno.Capisco chi ruba, ammazza e fa il terrorista.Roba da fare accapponare la pelle.I catalani, la gente peggiore che si trova sul proprio cammino, vanesi e vanitosi, ed anche masochisti per natura.Gentaglia ,peggio dei fascisti che pretendono di odiare.Sono schifato.