Messico, segna Lozano e la terra trema

Tifosi scatenati in Messico dopo la sorprendente vittoria contro la Germania, il Simmsa ha registrato una scossa di terremoto, subito dopo il gol di Lozano dovuto alla eccessiva esultanza, una gioia da far tremare la terra

Grandissimo entusiasmo in Messico dopo la vittoria a sorpresa contro la Germania.

Caroselli e festeggiamenti a Città del Messico e negli altri centri del Paese per festeggiare la splendida partita di ieri, un entusiasmo che ricorda quello di Messico 86, quando da padroni di casa i ragazzi del Tricolor, trascinati dall'attaccante del Real Madrid Hugo Sanchez, uno dei bomber più prolifici dell'epoca, furono eliminati ai quarti di finale proprio dalla Germania, dopo i calci di rigore.

Un popolo passionale, quello messicano, capace di accompagnare con grande ardore le gesta della propria nazionale, un ardore da far tremare la terra. Al gol di Lozano infatti è stata registrata una mini scossa di terremoto. L' istituto che monitora i frequenti fenomeni sismici in Messico, il SIMMSA ha rilevato una scossa subito il gol del vantaggio messicano, cosi dichiarando : "Il terremoto avvertito a Città de Messico ha avuto origine artificiale. Probabilmente per i molti salti durante il gol della Nazionale al Mondiale. Almeno due sensori a Città del Messico lo hanno rilevato alle 11.32". Per fortuna non sono stati registrati danni, soltanto tanta gioia per tutti i tifosi messicani.

Prossimo impegno sabato 23 giugno contro la Corea del Sud, match abbordabile per gli uomini allenati da Osorio, che potrebbe consolidare il primo posto nel girone. Una vittoria che accenderebbe ancora di più i sogni, di tutto il popolo messicano.