Michelin Pilot Sport 4 S sicuro su strada e in pista È sfida nel top di gamma

Cesare Gasparri Zezza

Valencia Dopo un lungo lavoro di ricerca e sviluppo, Michelin manda in pensione Pilot Super Sport, pneumatico top di gamma destinato ai modelli sportivi e alle berline ad alte prestazioni, e presenta Pilot Sport 4 S. Il quale, secondo i test realizzati dall'organismo indipendente tedesco Tüv, sarebbe migliore nella frenata, sul suolo asciutto, su quello bagnato e nel rendimento chilometrico, rispetto agli pneumatici di pari livello prodotti da diversi concorrenti. Il segreto di questi risultati si trova nel processo produttivo, lo stesso che Michelin usa per la realizzazione delle coperture per il Campionato del mondo endurance Fia-Wec, la 24 Ore di Le Mans, la Formula E e il Campionato del Mondo Rally (WRC), e nella Bi-Compound Technology applicata al battistrada.

Le vittorie di Michelin nelle ultime 19 edizioni della 24 di Le Mans si toccano sul Pilot Sport 4S e si sentono nella guida: la parte esterna del battistrada integra un nuovo materiale ibrido che favorisce il grip sull'asciutto, mentre la parte interna presenta una mescola inedita di silice e di elastomeri che consentono allo pneumatico una maggior aderenza sul suolo bagnato. Sotto il battistrada, una cintura ibrida di due materiali garantisce l'appoggio costante al suol, e il risultato si apprezza notevolmente quando si aggrediscono le curve: alta reattività dello sterzo e un controllo chirurgico del mezzo.

Sui fianchi, oltre a un cordolo di protezione per il cerchio, che in molti casi può evitare il contatto tra il cerchio stesso e il marciapiede, trova spazio, come su tutti gli pneumatici Michelin top di gamma, la tecnologia Michelin Premium Touch Technology, che rende possibile un contrasto ottico creando una sfumatura di nero che ricorda il velluto. Oltre che per l'uso stradale, Pilot Sport 4 S può, all'occorrenza, far divertire in assoluta sicurezza anche in pista.

Già omologato per Amg, Bmw, Ferrari, Ford e Porsche, è disponibile nelle misure da 19 e 20 pollici (il 92% del mercato) in 34 dimensioni e rientra, attualmente, in più di 60 progetti di omologazione in primo equipaggiamento in fase di avanzamento. Dal prossimo anno sarà disponibile anche nelle misure da 21 e 22 pollici.

Il nuovo Pilot Sport 4 S ha tutte le carte in regola per bissare il successo che Michelin ha ottenuto con il Crossclimate, il pneumatico estivo con certificazione invernale che ha registrato rispetto alle previsioni di vendita risultati maggiori del 30% in Europa, e del 50% in Italia.