Milan, ad Arcore vertice Berlusconi-Bee

"I valori fissati all'inizio della trattativa restano confermati", ossia 480 milioni, viene spiegato in un comunicato congiunto Fininvest-Taechaubol uscito due ore dopo l'inizio del vertice a Villa San Martino

Foto d'archivio

Ad Arcore il presidente del Milan Silvio Berlusconi ha incontrato Bee Taechaubol, il broker thailandese che sta trattando l’acquisto del 48% del club per 480 milioni di euro. Mister Bee è atterrato all'aeroporto di Malpensa verso le 19.30 e nemmeno un’ora e mezza più tardi ha varcato i cancelli di Villa San Martino assieme a Licia Ronzulli, l’esponente di Forza Italia che sin dall’inizio della trattativa fa da mediatrice fra le parti. Al vertice partecipano anche tre manager di Fininvest, l’ad Pasquale Cannatelli, il dg Danilo Pellegrino (che più da vicino ha seguito il dossier Milan) e il direttore business development Alessandro Franzosi. Sul tavolo i risultati della missione in Cina dei manager della scorsa settimana.

Il thailandese nei mesi scorsi ha impressionato Berlusconi con le potenzialità commerciali ancora inesplorate del marchio Milan in Oriente. Nei piani c’è anche la quotazione del club su una Borsa asiatica, ma serviranno almeno un paio d’anni: prima è necessario ottenere risultati commerciali importanti in Asia e riconquistare il palcoscenico della Champions League.

Nel corso dei mesi, fra accelerazioni e frenate, la data del closing dell’affare è stata più volte spostata. Taechaubol ha coinvolto due soci cinesi: il primo è China Citic Bank, sul secondo, che in corsa ha preso il posto di Ads Security di Abu Dhabi, c’è ancora massimo riserbo.

Non ci sono firme, ancora non si parla di closing né di tempistiche precise, ma le indiscrezioni e la nota ufficiale che filtrano lasciano pensare che il faccia a faccia sia servito a dare un'accelerazione alla trattativa per la cessione del 48% del Milan alla cordata guidata dal thailandese. "I valori fissati all'inizio della trattativa restano confermati", ossia 480 milioni, viene spiegato in un comunicato congiunto Fininvest-Taechaubol uscito due ore dopo l'inizio del vertice a Villa San Martino, in cui si aggiunge che "la trattativa proseguirà domani tra Mr Taechaubol ed i suoi advisor da una parte ed i manager Fininvest dall'altra". Nel pomeriggio Berlusconi ha ricevuto i due ad, la figlia Barbara e Adriano Galliani, e i manager di Fininvest, ma solo, secondo quanto filtra, per preparare il cda di domani, incentrato su sostenibilità e rapporti con la Uefa.

Video che ti potrebbero interessare di Sport

Annunci
Commenti

alfa553

Mar, 19/01/2016 - 22:11

Quest'uomo e un irresponsabile, e un maniaco,costui fa riunioni per il milan dimenticando ciò che accade nel paese,incosciente vanitoso.