Milan, Barbara Berlusconi: "Dobbiamo tornare in alto"

Inaugurata "Casa Milan". La figlia del Cav: "Stiamo lavorando per un nuovo ciclo"

"Ieri si è chiusa un’annata deludente". Barbara Berlusconi ammette le debolezze del Milan, ma lancia una nuova sfida per i rossoneri: "Già oggi, però, abbiamo il dovere morale di voltare subito pagina e lavorare affinché il club torni ai livelli che merita", ha detto, "In campo con le vittorie sportive, fuori dal campo con strutture nuove e obiettivi di immagine e commerciali da raggiungere. La Champions per il Milan deve essere un must: speriamo per l’anno prossimo, ma sicuramente nel 2016

All'inaugurazione di Casa Milan, la vicepresidente ha parlato anche dei punti fermi della squadra: "Kakà è un grande giocatore e un punto di riferimento, mi auguro resti per contribuire a rifare grande il Milan", ha detto, "Per il futuro tecnico ci sarà tempo, oggi vorrei tenere l’attenzione su questa inaugurazione. Bisogna strutturare bene, decideranno mio padre e Galliani nelle prossime settimane"

Per il Milan, del resto, già Silvio Berlusconi aveva promesso un "nuovo ciclo". "Mio padre verrà qui dopo le elezioni, la prossima settimana", promette oggi la figlia Barbara.

Commenti

berserker2

Lun, 19/05/2014 - 16:25

Barbara, dovevi importi come all'inizio e dare un bel calcio in culo di benservito a Galliani! Adesso peggio per te! L'ex antennista che è diventato famoso e ricco grazie a tuo padre, di calcio non ha mai capito un cazzo! La insperata vetrina mediatica gli è servita solo per buttare dalla finestra i soldi che Berlusconi gli ha sempre messo a disposizione e per fare il pappagallo piacione con donne sempre più giovani e disinibite che andavano con lui perchè attratte dalla sua intelligenza! Essai che competenza ci vuole a comprare calciatori affermati e pagati miliardi coi soldi degli altri! Adesso, questo è il risultato. Un bel calcio in culo al dipendente ex antennista, e forse, tra un paio d'anni, riesci a riparare i danni del presuntuoso e arrogante piacione!

Ritratto di boss1

boss1

Lun, 19/05/2014 - 17:35

vuoi vedere che hanno telefonato a Conte!?

redy_t

Lun, 19/05/2014 - 18:32

Caro Berserker2, non voglio difendere nessuno ma dare dell'antennista a Galliani sminuendone totalmente le capacità mi sembra un po' troppo.Ha fatto tanti errori negli ultimi anni, è vero, ma anche cose buone.Una per tutte:aveva preso Tevez a costo zero "spesando" il papero Pato.E sappiamo com'è finita.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 19/05/2014 - 18:58

ecco una grande stratega! sicuramente ha già imparato tutto sul calcio e sul Milan!

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Lun, 19/05/2014 - 19:11

"Bisogna strutturare bene, decideranno mio padre e Galliani nelle prossime settimane" Capisco il rispetto verso il genitore, ma lei, allora, che ci sta a fare??????????????

Pelican 49

Lun, 19/05/2014 - 19:14

Si, dopo aver venduto (o regalato) i migliori giocatori del "vecchio" Milan, non rimane che la fuffa! Mi aspetto i festeggiamenti per aver scampato la B ( ah! se c'era Allegri, era fatta!). Praticamente siamo diventati la Sampdoria del 3°millennio..., senza offesa per i liguri, naturalmente.

Pelican 49

Lun, 19/05/2014 - 22:43

La bambina è delusa, ma guarda un po'? E cosa dovrebbero dire i milanisti? Dalla sera alla mattina, svenduto e regalato tutto il possibile, dal Real Madrid siamo passati a competere col Sassuolo! E la colpa di chi è? Non credo che stavolta c'entrino i comunisti! L'ineffabile Galliani, la senilità di Berlusconi padre e l'incompetenza della Berlusconi figlia fanno prevedere tempi molto bui .... possiamo solo sperare in qualche sceicco.

linoalo1

Mar, 20/05/2014 - 08:27

Di solito,quando si trasloca,avendone i mezzi,si rinnova l'arredamento!Vedi,Barbara,quale migliore occasione per rinnovare tutto?Imponiti!Via Galliani,via tuo padre,via Balo e tutti i vecchi giocatori e via tutti i vecchi dirigenti!Quando si rinnova,è sempre meglio rinnovare tutto!All'inizio bisogna abituarsi,ma poi,se non si sono fatti grossi errori,si sarà sempre più contenti delle scelte fatte!Pensa a tuo padre!Quando ha preso il Milan,cosa ha fatto?Chiediglielo e chiedigli anche il perchè!E tu pensi di essere diversa e migliore?Quindi,datti da fare e procedi secondo le tue idee ed anche seguendo I consigli più numerosi!Sicuramente sbagierai,ma sarà tutta esperienza che diverrà utile per proseguire!Chiedilo a tuo padre se lui non ha mai sbagliato?Però,dove è arrivato?E questo,non ti dice niente?Lino.

berserker2

Mar, 20/05/2014 - 14:11

redy, appunto! A parte i giocatori regalati, svenduti o mandati via, e qualcuno, Pirlo su tutti, avrebbe fatto sicuramente comodo! Ma appunto, il caso Tevez ti mostra l'inconsitenza e la pochezza dell'antennista. Guarda che non ci vuole la laurea a Coverciano per acquistare campioni affermati, strapagarli, accontentarli in tutto, per avere competenza. Coi soldi di Berlusconi siamo bravi pure io e te! Lui da vero arrogante e presuntuoso si è sempre messo sotto i riflettori, accreditandosi di un merito che è di altri. Si è servito di Berlusconi e del Milan solo per i cazzi suoi. Ha via via trovato mogli e fidanzate sempre più giovani, disinibite e scurette da esibire in Tribuna d'Onore a spese di Berlusconi. Guarda che "opzionare" Tevez mica è tutta sta bravura. Che lo scopriamo adesso in Italia che l'argentino era ed è un fuoriclasse? Poi Berlusconi i soldi da tirare fuori quel momento non ce li aveva. Uno che dal Milan ha avuto tutto, che si è arricchito vergognosamente, che ricopre ruolo e incarico di alto livello che avrebbe dovuto fare? "Guarda Silvio, stavolta i soldi ce li metto io....."! Invece, spesato e strapagato, torna indietro da Londra a mani vuote......non fosse mai che doveva spendere lui due lire! Ricorda come trattò arrogantemente Aldo Serena in TV! Ricorda come si è offeso e inalberato quando Ilaria D'Amico lo definì un "dipendente" di Berlusconi (e perchè poi, che cosa altro è se non un dipendente). E' stato solo capace di farsi belli viaggetti a spese di Berlusconi, in giro per il mondo a spese di Berlusconi, comprando calciatori affermati a spese di Berlusconi (e a volte anche strapagando atleti sul viale del tramonto che i vari Barcellona e Real Madrid sono stati ben felici di sbolognargli). Tronfio e ridicolo quando lo intervistano da "Giannino", sembra quasi lui il padrone del Milan e invece è solo un dipendente che blatera di trattative col "Barca" (i veri intenditori di calcio è così che chiamano il Barcellona....), di carisma personale per cui il presidente del Real Madrid interrompe le vacanze per rifilargli Kakà (non vedevano l'ora, era due stagioni che lo tenevano in tribuna....) e amenità del genere. Poi gli ricordi che è un dipendente e dà fuori di testa! Uno vero bravo fa come fanno all'Udinese e alla Lazio. Prendi giovani o sconosciuti, li paghi poco e poi ti ritrovi dei campioni veri! Altro che buttare miliardi di Berlusconi per comprare l'ovvio e lo scontato. Allora senti quanto sono bravo pure io eh! Coi soldi di Berlusconi compro in porta Buffon. In difesa Sergio Ramos e Pique, a centrocampo Xabi Alonso, Bale e Robben. In attacco Messi, Cristiano Ronaldo e Radamel Falcao! Sono o non sono bravo meglio del dipendente Galliani!!!! Ah....per i soldi passate pure in cassa da Berlusconi che ci pensa lui!

berserker2

Mar, 20/05/2014 - 14:53

"Dobbiamo tornare in alto"!!!! Barbara, fatti prestare allora le scarpe col doppio fondo da papi....