Milan, che stangata: 3 giornate a Balotelli

Il giudice sportivo ferma per 3 turni la punta rossonera che paga gli insulti all'arbitro di porta

Nel momento più caldo del campionato, in piena lotta terzo posto (+6 sulla Fiorentina quarta, ma calendario insidioso), il Milan dovrà fare a meno di Mario Balotelli, fermato per 3 turni dal giudice sportivo Gianpaolo Tosel.

Supermario avrebbe già saltato Milan-Napoli per diffida, ma dovrà dire addio anche alla gara contro la Juventus (a Torino) e a quella con il Catania. Perché? Al termine dell'incontro di Firenze di domenica pomeriggio (terminato 2-2), poco prima di infilarsi nel tunnel che porta agli spogliatoi, Balotelli si è trovato a discutere animatamente con il portiere dei viola Viviano. Doveri, giudice di linea, era a pochi passi e stava osservando tutta la scena, al che Mario l’ha invitato a farsi gli affari propri in modo "colorito". Tagliavento lo ha annotato a referto e oggi, puntuale, è arrivata la sanzione. Il club di via Turati molto probabilmente farà ricorso.

Commenti
Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 09/04/2013 - 17:04

Il giudice di porta DOVERI ha solo fatto il suo dovere. Adesso non dite che è un giudice comunista.

Rossana Rossi

Mar, 09/04/2013 - 17:18

Altro che congiura contro l'inter...qui non sanno più come fare a bastonare il Milan, piuttosto gli arbitri non si accorgono che Balotelli è diventato il tiro a segno di tutti gli avversari e appena possono gli danno addosso. Nessuno dice niente? Come mai?

grath2005

Mar, 09/04/2013 - 17:18

Sarebbe l'ora che Prandelli lo cacciasse dalla Nazionale. La maglia azzurra va meritata non basta saper giochicchiare.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 09/04/2013 - 17:48

E' scoppiata di nuovo calciopoli?? Moratti sarà contento ed il guitto Bonolis pure ... Perchè non gli date anche questo scudetto? Tutto a favore del Milan dicono i due sedicenti democratici. Ed invece si scopre che il razzismo è sceso dalle curve ed è entrato diritto diritto negli organi arbitrali, federali, giudicanti e carcerari. E' assurdo. Perchè non viene in mente a Balo di dire ciao ciao alla nazionale federale? Non si è accorto che in Italia non si può essere Balotelli, neri, con la cresta e del Milan tutto in uno?? Non sa che in Italia il razzismo è un reato?? Lui sperò sa che quello per cui è stato ammonito accade ogni domenica, si svuoterebbero i campi, succede ogni due minuti ed ovunque. Pagliacci. Date lo scudetto a Bonolis, toglietelo alla Juve che lo sta rubando!!!!

Gius1

Mar, 09/04/2013 - 18:32

Non trovo parole. La settimana scorsa, CAMBIASSO" con una entrata a dir poco "omicida" a Giovinco e per fargli nmale, ha preso una giornata. E poi mi viene bonolis a rompere.......

Gius1

Mar, 09/04/2013 - 18:33

Non trovo parole. La settimana scorsa, CAMBIASSO" con una entrata a dir poco "omicida" a Giovinco e per fargli nmale, ha preso una giornata. E poi mi viene bonolis a rompere.......

moshe

Mar, 09/04/2013 - 18:56

Assieme a Balotelli, dovevano comprare un optional a lui necessario: il cervello!

viento2

Mar, 09/04/2013 - 19:07

marino birocco-non sarà comunista di sicuro è cieco x non vedere i 2 rigori a favore del Milan non segnalati all'arbitro ha fatto bene Balotelli a dirgli che c....vedi poi sè nè esce Bonolis che c'è un disegno x favorire il Milan 3 giornate x una parola mentre x il suo spacca gambe appena una

viento2

Mar, 09/04/2013 - 20:34

e la rissa di Schelotto a fine partita quante giornate doveva essere sanzionata?dimenticavo che Moratti coadiuvato dal tifoso eccellente Bonolis avevano parlato di disegno prò Milan quindi 3 giornate a SuperMario x una parola

Albaba19

Mer, 10/04/2013 - 06:56

Quando uno e pirla e pirla, c'e poco da fare, ben gli sta.

alceogreco

Mer, 10/04/2013 - 07:43

IL MARIOLINO NAZIONALE NON PERDE OCCASIONE PER DIMOSTRARE CIO' CHE E' REALMENTE: UN BAMBINO VIZIATO CON IL FISICO DI UN BULLO PREPOTENTE. CHISSA' CHE QUALCHE DOMENICA DI RIPOSO NON POSSA SERVIRGLI PER DECIDERE COSA VUOL ESSERE DA GRANDE!MA... PERSONALMENTE CREDO GLI BASTEREBBE FARE PER QUALCHE ANNETTO UNA VITA NORMALE, CON QUALCHE CONTRATTO DA PRECARIO COME LA MAGGIOR PARTE DEI RAGAZZI DELLA SUA ETA'. E FORSE... MA NON E' DETTO... CAPIREBBE LA FORTUNA CHE GLI E' CAPITATA E PROVEREBBE AD ESSERNE ALMENO ALL'ALTEZZA!!!

precisino54

Mer, 10/04/2013 - 15:54

Certamente "Balo" non è uno che le mandi a dire, ma è pure vero che da quando è tornato a Milano le "gentilezze" degli avversari nei suoi confronti si sono sprecate. Non ho visto la partita incriminata, né i filmati relativi e quindi non ho modo di capire cosa sia successo, di sicuro mi pare di aver sentito, da Tombolini, che i due rigori fossero alquanto "generosi" mentre ce ne era uno a favore del Milan eclatante. L'uscita di Moratti mi sembra esagerata a parte il non ricordare quanto è successo negli anni degli ultimi scudetti interisti con episodi molto dubbi! X grath2005, hai ragione: "... La maglia azzurra va meritata ..." quindi a casa anche quel buffone di Buffon che con le dichiarazioni dello scorso anno sul gol di Muntari si è giocato per sempre ogni possibilità di parlare di "fair-play". X Gius1, appunto ecco la risposta a Moratti, stia zitto che è proprio meglio! Cambiasso, anche se si è scusato, ha fatto un'entrata da codice penale, "tentate lesioni gravi", e gli danno solo una giornata, Balo invece è più bravo e gliene danno tre: ottimo esempio di giustizia! Non sto scherzando: in Italia è noto che gli arbitri come i giudici sono intoccabili, quindi guai ad offendere: si corre il rischio certo di pene esemplari! Comunque per chi non ricorda: l'anno scorso nello stesso periodo tre giornate di squalifica a Ibra, i soliti corsi e ricorsi storici. E poi parlano di aiuti al Milan!

skarabokkio

Mer, 10/04/2013 - 19:29

se a rispondere male al giudice di porta fosse stato chiunque altro, non sarebbe successo niente! siccome c'è di mezzo balotelli, allora tutti insieme a dare mazzate! bravi bravi, così tuteliamo l'unico vero fuoriclasse del calcio italiano..

alex2k71@hotmail.com

Mer, 10/04/2013 - 20:40

lamentarsi x una squalifica dovuta e avvenuta oramai a giochi fatti mi sembra eccessivo..le spinte hanno raggiunto il risultato dovuto e il buon tosel ora e ripeto ora può usare un metro di giudizio più equanime. il gesto al derby verso i tifosi con un'altra maglia l'avrebbe pagato caro, ma con quella della squadra dell'amore e del vicepresidente di lega no..ora e' diventato il figliol prodigo, prima era solo un provocatore..potenza dei media..