Milan, Galliani: "Bacca? Non vogliamo cederlo, ma nel calcio non si sa mai"

Il colombiano andrà in scadenza di contratto con il Milan il 30 giugno del 2019. Il Siviglia di Sampaoli continua ad insistere per riportarlo in Liga

Il Milan non sa cosa fare con Carlos Bacca. In estate, il Peluca, è stato vicinissimo all'addio ma alla fine è rimasto alla corte di Vincenzo Montella. Dopo una prima parte di stagione in cui ha segnato 6 reti nelle prime 7 apparizioni, il 30enne colombiano è rimasto a secco dal 2 ottobre ed ha perso il posto da titolare in favore di Gianluca Lapadula. Il classe 86 piace a diverse squadre tra cui il Psg di Emery ma soprattutto al Siviglia squadra nella quale ha giocato dal 2013 al 2015 e rimasta nel suo cuore.

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, intervistato da ABC, ha parlato del futuro di Carlos Bacca: "Vogliamo giocare un giorno in Champions League al Sanchez Pizjuan. Vogliamo visitare Siviglia, è una bella città. Per questo noi dobbiamo rinforzarci. Bacca? La sua cessione non rientra nei nostri piani. Il Siviglia vuole investire tanto per riprenderl? Non lo so, ma quello che dico è che oggi non vogliamo lasciarlo partire. Poi, nel calcio non si sa mai come va a finire, però insisto che contiamo sul giocatore".

Commenti

batpas

Mer, 14/12/2016 - 17:34

Bacca tutti lo vogliono ma nessuno lo prende. Se andasse via sarebbe un buon goal per il mio Milan.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 15/12/2016 - 10:51

Quindi Bacca è già stato venduto.