Milan-Genoa, accordo totale per Piatek: affare da 35 milioni di euro

Milan e Genoa hanno trovato l'accordo per Piatek: accordo da 35 milioni di euro, pagabili in un'unica soluzione e senza contropartite. Per il giocatore contratto quinquennale da 2 milioni di euro a stagione più bonus

Milan e Genoa hanno definito gli ultimi dettagli: Krzysztof Piatek è praticamente un giocatore rossonero, manca solo l'ufficialità per sancire la chiusura dell'affare. I due club hanno trovato un'intesa sulla base di 35 milioni di euro, senza contropartite come paventato all'inizio dell'operazione, e tutto in un'unica soluzione. Enrico Preziosi per questa ragione ha applicato un piccolo sconto di 5 milioni di euro dato che Leonardo ha accolto le richieste del Genoa che riceverà così i soldi in un'unica tranche. Le due società hanno discusso a Casa Milan con Leonardo e Gazidis da un lato, Perinetti e altri dirigenti del Genoa dall'altra parte del tavolo.

Piatek nelle prossime ore si sottoporrà alle visite mediche e poi firmerà un contratto di cinque anni da quasi due milioni a stagione più bonus. Adesso toccherà a Gonzalo Higuain volare a Londra per sottoporsi alle visite mediche con il Chelsea e se il transfer arriverà entro domani potrebbe anche giocare giovedì sera contro il Tottenham in Coppa di Lega. I Blues preleveranno il Pipita in prestito dalla Juventus con il precedente accordo con il Milan che sarà stralciato. Il Diavolo si augura che il polacco continui a segnare così come ha fatto con la maglia del Genoa con cui ha relizzato 19 reti tra campionato e Coppa Italia in 21 presenze complessive. La qualificazione alla prossima Champions League passerà anche attraverso i suoi gol: il Milan si augura di aver trovato finalmente un degno numero 9 che manca in rossonero dai tempi di Filippo Inzaghi.