Milan missione compiuta per Galliani, rifare la squadra senza un euro Arrivano anche Van Ginkel e Biabiany

Ennesima operazione miracolistica di un Galliani, unico nel panorama nostrano e forse mondiale, nel fare un mercato senza spendere una lira. Arrivano anche Biabiany e Van Ginkel

Il 22enne olandese van Ginkel, neo/acquisto rossonero

Il Milan, che per la maggior parte di questo calciomercato ha fatto quasi da spettatore ai colpi delle altre squadre che si sono assai rinforzate rispetto all'anno scorso, sembra aver aspettato gli ultimi giorni per piazzare un filotto di colpi che possono rassicurare un poco i tifosi sullo sviluppo che prenderà l'annata della squadra, la prima sotto la guida di una bandiera come Inzaghi. Qualcuno in casa rossonera continuerà a mugugnare (legittimamente) su un mercato lontano parente di quello che era un tempo, ma provate voi a zero euro o quasi a concludere 6 acquisti, di cui un Campione Mondiale e bicampione europeo, un nazionale Colombiano protagonista all'ultima rassegna iridata, due giocatori dal Psg, uno dal Chelsea ed un esterno dal Parma, conteso anche dall'altra Milanese. Diavolo di un Galliani, verrebbe da dire! E tutto questo spendendo solo un paio di milioni e liberandosi di gente dallo stipendio di Kakà, Robinho, Balotelli e Zaccardo.

Lo storico Ds infatti, dopo aver dato al proprio allenatore un centravanti del valore di Fernando Torres, che pur venendo da stagioni tutt'altro che memorabili rimane un giocatore di indiscusso valore (vere le 20 reti in 110 gare con il Chelsea, ma con il Liverpool erano state 81 in 142 gare, ndr), la società rossonera ha perfezionato nelle ultime ore due colpi di assoluto livello per il centrocampo. Nella giornata di ieri l'arrivo riguardante Van Ginkel. L'accordo con il Chelsea è era stato messo nero su bianco da giorni e mancava solo l'assenso del giovane mediano olandese, arrivato nella giornata odierna insieme alle rituali visitie mediche. Per il 22enne talentino orange già 2 presenze in Nazionale maggiore e, al Vitesse, in 3 Campionati 111 presenze e 23 reti.

Se non bastasse qualche ora fa annuncio anche di Biabiany che, dopo la sfortunata esperienza milanese con l'Inter, ci riprova con i cugini rossoneri. Al Parma andranno 4 milioni e il cartellino di Zaccardo, in casa Ducale un cavallo di ritorno. Biabiany saluta gli Emiliani dopo 140 presenze e 21 reti.