Il Milan non molla la pista Kovacic: la recompra convince il Real?

Il Milan continua a sondare il terreno con il Real Madrid per portare alla corte di Montella Mateo Kovacic, ex centrocampista dell'Inter

Il Milan di Vincenzo Montella si sta preparando duramente per arrivare preparato alla prima sfida di campionato, in casa, contro il Torino dell'ex dal dente avvelenato Sinisa Mihajlovic. Dopo Leonel Vangioni, Gianluca Lapadula e Gustavo Gomez, è arrivato il quarto tassello per il tecnico campano: José Ernesto Sosa, ex Napoli, in arrivo dal Besiktas. Nonostante il malumore dei tifosi rossoneri, Adriano Galliani sta continuando a sondare il mercato per ultimare la rosa da mettere nelle mani del proprio allenatore. L'amministratroe delegato del Milan dovrà ancora lavorare per rinforzare la difesa e l'attacco ma anche il centrocampo, povero al momento di giocatori di talento. Piace tanto Diawara, classe 97 del Bologna, ma sul promettente calciatore guineano ci sono anche il Napoli, la Juventus e diverse squadre di Premier League.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il nome sempre di moda in casa Milan è quello dell'ex Inter, Mateo Kovacic che non giocherà da titolare nel Real Madrid, ma che non vuole vivere un'altra stagione da comprimario tra le fila delle merengues. Secondo la rosea, il programma di Galliani è chiaro: chiedere in prestito pluriennale il 22enne nato a Linz, inserendo un riscatto in favore dei rossoneri ma lasciando il diritto di recompra al club blancos: come fatto recentemente per Alvaro Morata. Il Real, il 21 agosto dello scorso anno, investì oltre 30 milioni di euro, bonus compresi, per strapparlo all'Inter e difficilmente lo lascerà partire senza monetizzare. I rapporti tra Florentino Perez e Adriano Galliani sono buoni e l'ad rossonero punterà su questo fattore per convincere il numero uno del club spagnolo a cedere il suo calciatore venendo incontro alle esigenze del Milan.

Commenti

Charly51

Gio, 18/08/2016 - 13:34

Povero Milan. Mi sembra una di vedere una nave che sta affondando e continua imbarcare acqua. Vedasi l'ultimo acquisto strapagato, per la felicità delle casse della squadra turca.Mai sui giocatori giusti che possono fare un po' la differenza ,tipo cuadrado.Per parafrasare:noi speriamo ci salviamo dalla serie B.