Il Milan punta su Ibrahimovic: contratto a gettone per lo svedese

Mino Raiola avrebbe offerto Ibrahimovic al Milan. Per lo svedese è pronto un contratto di sei mesi a un milioni di euro, più un milione lordo per ogni partita giocata

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan potrebbe non essere solo una folle idea di questo pazzo mercato estivo. Il fuoriclasse svedese sta recuperando dall'infortunio al ginocchio patito ad aprile e non sarà in campo prima del mese di gennaio. L'ex Psg, Barcellona, Inter e Juventus è attualmente svincolato sul mercato in attesa di annunciare la sua prossima destinazione. Il Manchester United, per bocca di José Mourinho, ha tentato un approccio con il classe '81 che per ora osserva la situazione e studia la migliore soluzione possibile sia dal punto di vista sportivo che economico.

Il Milan ha bisogno di un attaccante di peso e i nomi sul taccuino di Mirabelli e Fassone sono davvero tanti: da Diego Costa ad Andrae Belotti, passando per Pierre-Emerick Aubameyang fino ad arrivare a Radamel Falcao e Ciro Immobile. Ibrahimovic, però, resta il sogno proibito della dirigenza del Milan e secondo quanto riporta La Repubblica Mino Raiola, agente dello svedese, avrebbe avuto abboccamenti con la società rossonera per riportare Ibra a Milano. Il suo contratto sarebbe solo di sei mesi da gennaio a giugno con un ingaggio da un milione di euro, più un milione lordo per ogni partita giocata. Un accordo a gettone per un fuoriclasse indiscusso ma che va pur sempre verso i 36 anni ed ha patito un brutto infortunio al ginocchio.

Commenti

SteveCanelli

Mer, 09/08/2017 - 15:22

Meglio un giovanotto, please. Ibra ha già dato.