Milan di rigore contro la Spal: Rodriguez e Kessie portano il Diavolo al 4 posto

Il Milan vince per 2-0 contro la Spal grazie a due calci di rigore realizzati da Rodriguez e Kessié. Rossoneri a quota 12 punti, ferraresi fermi a 4

Il Milan di Vincenzo Montella vince per 2-0 il match contro la Spal di Leonardo Semplici. Ai rossoneri, che hanno dominato in lungo e in largo, sono serviti due calci di rigore, per tempo, per regolare i ferraresi. Ricardo Rodriguez e Franck Kessié, dal dischetto, non hanno sbagliato permettendo così al Diavolo di portarsi al quarto posto in classifica dietro i cugini dell'Inter, fermi a 13 e dietro alle due capoliste Juventus e Napoli.

Il Milan domina in lungo e in largo nel corso del primo tempo con Ricardo Rodriguez, André Silva, Kalinic, Abate e Zapata che si fanno vedere pericolosamente dalle parti di Gomis nel giro di 8 minuti, tra il 12' e il 20'. Al 25' il Milan si guadagna un calcio di rigore con il fallo del numero uno della Spal che atterra Kalinic. Sul dischetto si presenta Rodriguez che porta in vantaggio i rossoneri. Ancora Romagnoli e André Silva provano ad arrotondare il risultato nel finale del primo tempo ma senza risultati. Nella ripresa il Milan continua a fare la partita e rischia solo in una circostanza con un bel salvataggio di Bonucci su Mattiello.