Una Mini ibrida silenziosa e obbediente

Con «Auto eDrive» viene selezionato automaticamente il motore elettrico

Bruno De Prato

Como Attraversare Milano alla guida di una vettura (quasi) perfettamente silenziosa è sempre un'esperienza speciale, perché si può ascoltare la città che si muove attorno, ma, secondo alcuni, anche perché, è molto ecologico quindi «è fico». Che in questo caso la «silenziosa» fosse la nuova Mini Cooper S E Countryman All4 ibrida plug-in, rendeva tutto molto divertente in quanto Mini è sempre, in tutte le sue variazioni, un'auto affascinante, per la sua personalità unica e per la sua efficienza e la sua gran classe, nello stile e nella raffinatezza degli interni.

Mini Countryman, con i suoi 4,3 metri di lunghezza, è una compatta di grande versatilità e in grado di svolgere con competenza la funzione di auto per famiglia anche in questa versione ibrida che ne dilata la fruibilità senza che l'installazione dei relativi componenti ne depauperi l'abitabilità, molto confortevole. I tecnici Mini hanno fatto un gran lavoro, sia nella scelta dei componenti del sistema propulsivo ibrido sia nello sviluppo del software che lo gestisce con grande razionalità. Il motore termico è il Bmw tre cilindri 1.5 turbo-iniezione diretta da 136 cv e agisce sulle ruote anteriori. Il motore elettrico, in posizione posteriore, scarica i suoi 88 cv attraverso le ruote posteriori. La potenza globale è di ben 224 cv e, ancora più notevole, la coppia è di 384 Nm.

Il software di gestione di tutta questa grazia offre tre modalità di utilizzo: Auto eDrive, Max eDrive, Save Battery. La modalità Auto eDrive è stata calibrata in modo impeccabile e consente sempre di usare al meglio l'energia a disposizione. In città, rispettando i limiti, Auto eDrive seleziona automaticamente la sola propulsione elettrica, per poi passare al motore termico appena, fuori città, si superano gli 80 orari. In combinazione con il navigatore ottimizza l'utilizzo del sistema propulsivo per ottenere la massima autonomia.

Il percorso di prova, un misto di montagna con rampe impegnative, ci ha consentito di sfruttare appieno tutto il potenziale di Mini Cooper S E Countryman All4, inclusa la trazione integrale che interveniva ogni qualvolta acceleravamo forte fuori dai tornanti, in modo da disporre di tutta quella gran coppia che rendeva la nostra Mini ancora più agile e grintosa, nonostante il maggior dei componenti elettrici.

In autostrada abbiamo attivato la modalità Save Battery, eccezionalmente efficiente nella capacità di ricarica, per scivolare nuovamente in silenzio attraverso Milano. La dotazione elettronica e la connettività sono a livelli di eccellenza. Prezzi a partire da 38.050 euro.