Mirabelli: "Donnarumma? Incontrerò Raiola, speriamo nel lieto fine"

Il direttore sportivo del Milan ha parlato del rinnovo di Donnarumma: " Stiamo aspettando, ci siederemo e vedremo che c’è da fare. Non è un affare di stato e nemmeno una trattativa"

Gianluigi Donnarumma, ieri sera, ha deciso di sedersi di fianco al ct Luigi Di Biagio per parlare con i giornalisti presenti relativamente alla querelle con il Milan. Il portiere di Castellammare di Stabia, però, è stato vago circa il suo futuro rimandando a fine Europeo ogni tipo di discorso relativo al rinnovo con il club di via Aldo Rossi. Mino Raiola, nei giorni scorsi, aveva attaccato Massimiliano Mirabelli che ai microfoni di Sky Sport ha teso la mano all'agente di Donnarumma: "Un caffè con Raiola? Non vedo quale sia il problema, lo prenderemo sicuramente. Dopo l'Europeo? Stiamo aspettando, ci siederemo e vedremo che c’è da fare. Non è un affare di stato e nemmeno una trattativa. Speriamo che possa essere una favola a lieto fine".

Non solo Mirabelli, perché anche l'allenatore del Milan Vincenzo Montella si è detto moderatamente cauto circa il rinnovo di Donnarumma. Ecco le sue parole a Sky Sport: "Il rapporto con la famiglia è ottimo, sono persone semplici, persone vicine alla mia famiglia ed ai miei valori della vita. Mi hanno invitato per un caffè, ho accettato volentieri. Se Gigio resta al Milan? Credo che non dipenda dal Milan o da me, il ragazzo sta riflettendo con il suo entourage. La società aspetta che lui mediti, ha bisogno del tempo necessario. Speriamo non troppo. Siamo in attesa, merita di essere aspettato ancora un po'. Speriamo che decida per il meglio e che decida per il Milan".

Commenti

AndreaT50

Mar, 27/06/2017 - 16:09

Questa commedia é una farsa ridicola orchestrata dal suo procuratore il quale poco gli importa del ragazzo ma moltro gli importa del giocatore quindi ora basta! Se vuole rimanere bene, altrimenti buon viaggio ma Gigio si ricordi che qui é a casa sua, da un'altra parte é ospite...

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 27/06/2017 - 23:26

Bello scarpone Giggio....si e' visto con la Spagna quanto valga.

prova7

Mer, 28/06/2017 - 12:16

Se le cifre di cui si parla (cinque Milioni a stagione per 5 anni) fossero vere, alla luce delle prestazioni all'europeo U21, il Milan dovrebbe almeno dimezzare l'offerta e non farsi più prendere per i fondelli dal pizzaiolo. E' un "fenomeno" montato dalla stampa in combutta col procuratore. Meglio vendere o tra un paio d'anni, se il ragazzo dimostrerà di valere, assisteremo ad analoga manfrina.

moichiodi

Mer, 28/06/2017 - 13:52

Se vuole stare nel mercato ne ha diritto. Ronaldo allevato dal Manchester andò a Madrid. Ormai questo è il mondo del calcio. il resto sono parole a gratis.