Mondiale 2018, la Fifa ha scelto gli arbitri: per l'Italia ci sarà Rocchi

Il comitato arbitrale della Fifa ha comunicato i nominativi dei 46 arbitri che parteciperanno al Mondiale in Russia: per l'Italia ci sarà Rocchi di Firenze, come assistenti Di Liberatore e Tonolini

Il prossimo 14 giugno Russia-Arabia Saudita darà il via al Mondiale del 2018. L'Italia non ci sarà ma la nostra nazione sarà rappresentata da Gianluca Rocchi di Firenze che è stato uno dei 36 direttori di gara scelti dal Comitato arbitrale della Fifa in rappresentanza di ben 46 paesi. Oltre ai 36 fischietti ci saranno anche 63 assistenti che fanno arrivare a quota 99 il numero degli ufficiali di gara.

Rocchi, che compirà 45 anni il prossimo 25 agosto, ha una grandissima esperienza sia in Serie A che in Europa visto che ha diretto tantissime partite nazionali e internazionali. Per l'arbitro della sezione di Firenze, però, si tratta della prima chiamata Mondiale visto che nel 2014 era stato preselezionato dalla Fifa ma non era poi stato scelto. Rocchi è stato anche quarto uomo a Euro 2012, e ha partecipato sia alle Olimpiadi che alla Confederations Cup. Insieme a lui anche due assistenti: Eugenio Di Liberatore e Mauro Tonolini. Tutte le nazioni, eccezion fatta per gli Usa che avranno due arbitri, avranno un solo fischietto a Russia 2018.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 30/03/2018 - 09:50

la divisa ufficiale di rocchi di quale colore sarà; bianca, nera o bianconera?