Mondiali 2018, ecco l'altra novità dagli ottavi di finale: possibile la quarta sostituzione

Dagli ottavi di finale in poi sarà possibile effettuare la quarta sostituzione ai Mondiali, ma solo nei tempi supplementari. Dopo il Var ecco l'altra innovazione in terra russa

I Mondiali di calcio sono già giunti agli ottavi di finale e fino a questo momento spettacolo, colpi di scena e gol non sono mancati. Una delle grandi novità in questa importante competizione era il Var e fino a questo momento l'utilizzo della tecnologia si sta rivelando utilissima visto che gli errori sono stati praticamente ridotti ai minimi termini. In Russia sta procedendo tutto per il meglio e oggi si giocheranno due sfide degli ottavi, alle 16 Francia-Argentina e questa sera alle 20 Portogallo-Uruguay.

In questa fase dei Mondiali, però, entrerà in vigore anche un'altra novità: la possibilità di fare la quarta sostituzione nei tempi supplementari. Questa possibilità è giù stata "provata" e vista al Mondiale per club di dicembre. Questa cosa permetterà ai commissari tecnici di avere molte più possibilità prima degli eventuali calci di rigore. Vedremo quante sfide di ottavi, quarti, semifinali e finali finiranno ai rigori ma la quarta sostituzione è una grandissima innovazione sintomo che il gioco del calcio, anche a livello di regolamento, si sta evolvendo andando incontro alle esigenze delle nazionali e delle squadre di club.