Montella chiede al Sassuolo la zona Europa C'è Luiz Adriano

Una vittoria contro il Sassuolo, «bestia» più nera che verde per il Milan, per tornare a respirare profumo d'Europa. La gara di oggi contro gli emiliani riveste una particolare importanza e Montella lo sa: «Al Milan manca l'Europa e proprio per questo dobbiamo avere più motivazioni e fame sportiva». Un impegno difficile quanto decisivo contro una squadra che vorrà riscattare anche il ko europeo contro il Genk: «Non mi fido di loro prosegue il tecnico è una diretta concorrente per i nostri obiettivi, conosce perfettamente le richieste dell'allenatore ed è una delle squadre con maggiore continuità di gioco e risultati in Italia». Montella ha dovuto registrare il forfait di Calabria, in rampa di lancio c'è Luiz Adriano, che agirà dal 1' come esterno d'attacco al posto di un Niang troppo discontinuo: «In termini qualitativi ha fatto meno bene nelle ultime partite ammette Montella ma in termini di impegno è sempre ad alto livello. Credo che per la sua giovane età la sua crescita possa passare anche da prestazioni non così positive dal punto di vista tecnico». E Galliani parla del suo futuro: «Sarò ad del Milan fino al closing, poi si vedrà. Tutte le cose iniziano e finiscono, è la vita». LT