Montolivo non ne azzecca una, Pellé è rimasto in Cina

4 BUFFON Due giorni fa si era detto certo di poter ancora migliorare: però non immaginava neanche lontanamente di commettere un errore che permette alla Spagna di passare in vantaggio.

6 BARZAGLI Ci mette una pezza più volte.

6 BONUCCI Sbaglia un appoggio quasi subito, ma il problema è che non ha mai tempo e modo per impostare da dietro come è sua abitudine.

6 ROMAGNOLI Per essere all'esordio assoluto, non se la cava nemmeno male.

5 FLORENZI Impreciso in alcuni appoggi che avrebbero potuto permettere all'Italia di ripartire: lontano parente del giocatore intraprendente e quasi sempre utile in quel di Roma.

4,5 MONTOLIVO Preso in mezzo da Silva e Iniesta, non le becca praticamente mai fino all'infortunio (30' pt Bonaventura 5,5: ci mette un po' di brio, almeno).

6 DE ROSSI Obbligato ad aiutare la linea difensiva, non riesce però a creare gioco.

4,5 PAROLO Fuori tempo spesso, in ritardo praticamente sempre su ogni giocata. Quando esce Montolivo, trasloca sul centro sinistra: la sostanza però non cambia. E peggiora pure (31' st Belotti 6).

5 DE SCIGLIO Timido e impaurito fino a metà gara, lancia qualche segnale di vita nella ripresa.

6 EDER È l'azzurro con più voglia di andare veloce, ma da solo può combinare ben poco. Procura il rigore.

4,5 PELLÈ Lontano parente del giocatore ammirato agli Europei, anche se di testa rischia di centrare la porta appena dopo lo 0-1. Quando esce, non dà la mano a Ventura (15' st Immobile 6,5. Dà la scossa).

Ct. VENTURA 4 Dà ragione ai suoi detrattori presentando una squadra apparentemente rassegnata a subire.