Morata da Conte: c'è l'accordo Real-Chelsea

Raggiunto l'accordo con il Real Madrid: Morata va al Chelsea per 80 milioni di euro più bonus

L'attaccante spagnolo Alvaro Morata il prossimo anno giocherà con il Chelsea: raggiunto l'accordo tra il club inglese e il Real Madrid, per 80 milioni di euro più bonus. In attesa delle firme sui contratti e dell'ufficialità l'attaccante spagnolo arriverà a Stamford Bridge e sta per lasciare il ritiro del Real a Los Angeles, secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo Marca. L'ex giocatore della Juve arriva quindi alla corte di Antonio Conte che supera la concorrenza del Milan che seguiva da tempo il giocatore. Chiuso da Ronaldo, Bale e Benzema, a Morata la panchina stava un po' troppo stretta. E così ha preferito cambiare aria, scegliendo un top club europeo.

Il Milan, che ha fatto sapere di volersi tenere Suso e Locatelli, sta ancora cercando una prima punta: sfumato Morata e con il Borussia Dortmund che ha tolto dal mercato Pierre-Emerick Aubameyang, potrebbe virare le proprie mire su Belotti o Kalinic.

Ma si muove anche la Juventus per l'attacco, con l'ad Marotta che sta stringendo per Bernardeschi (già trovato l'accordo con il giocatore) e vedrà la dirigenza della Fiorentina per chiudere la trattativa. Viola che potrebbero perdere anche Vecino, verso l'Inter dopo Borja Valero. Nerazzurri impegnati su più fronti e dopo che è sfumato l'arrivo di Patrik Schick alla Juventus si sono buttati sull'attaccante della Sampdoria incontrandone i dirigenti. L'Inter vuole chiudere subito per poi valutare l'acquisto del ceco in base alle sue condizioni fisiche nelle prossime settimane. La società nerazzurra sta trattando il giocatore sulla base di circa 30 milioni per superare la concorrenza di Roma, Paris Saint-Germain e Tottenham.