Mourinho: "L'Inter è la squadra migliore che ho allenato"

Mourinho non dimentica la stagione 2009-10 con l'Inter: "La devo rispettare. Abbiamo vinto tutto, eliminando dalla Champions League anche il Barcellona"

La storia d'amore tra Mourinho e l'Inter sembra non finire mai. Complice la stagione 2009-10, in cui entrambi hanno vissuto momenti indimenticabili e ricchi di soddisfazioni. Ai microfoni di BeIn Sports - cha gli ha offerto un contratto per commentare tecnicamente alcune partite - José ha dichiarato: "L'Inter è la squadra migliore che io abbia mai allenato. Abbiamo vinto tutto, eliminando dalla Champions League la squadra che all'epoca era campione del mondo, il Barcellona. Eravamo irrefrenabili, imbattibili".

Mourinho: il futuro nel calcio che conta

Il nativo di Setubal non ha alcuna intenzione di lasciare il calcio, volendone apprendere ed approfondire tutte le sue sfaccettature: "Ora sono qui, e spero nel prossimo futuro, in cui non penso di tornare subito in panchina, di imparare molte più cose del calcio. Ritiro? No, sono ancora troppo giovane, avrò 55 anni anni fra poco e la mia strada è ancora lunga. Dove sarò? Io appartengo al massimo livello del calcio, è lì che sarò". L'ex tecnico nerazzurro ha infine parlato del ruolo dell'allenatore: "Una cosa è la comunicazione, un’altra è vincere e ottenere risultati. E’ facile ‘giocare bene’, ma poi non ottenere risultati. C’è una classe di allenatori, che è poi quella a cui appartengo anche io con Guardiola, Ancelotti e altri, che hanno una carriera di vittorie costanti. Gli altri dove sono? I risultati sono importanti, perché sono quelli che ti fanno salire a un certo livello".