Mourinho punta Nainggolan: pronti 45 milioni per la Roma e 7,5 per il belga

Il Manchester United punta tutto su Nainggolan per rinforzare il centrocampo. Il belga è alle prese con un rinnovo difficoltoso con la Roma

Radja Nainggolan tiene in apprensione la Roma e i suoi tifosi. Il centrocampista belga, sui suoi profili social, ha gettato dubbi circa la sua permanenza in giallorosso nonostante il contratto in scadenza il 30 giugno del 2020. L'ex giocatore del Cagliari è uno dei pezzi pregiati della Roma di Eusebio Di Francesco ed ha tanti estimatori in Italia con Juventus e Inter pronte a fare carte false per portarlo alla corte di Allegri e Spalletti. Non solo, perché il ninja piace molto anche all'estero con il Manchester United di José Mourinho in pole position.

Secondo quanto riportano i media inglesi, il Manchester United è pronto a mettere sul piatto la bellezza di 45 milioni di euro per il suo cartellino e 7,5 netti a stagione di ingaggio. Le sirene della Premier League tentano Nainggolan che già nella passata stagione era stato molto vicino al Chelsea di Antonio Conte. La Roma, dal canto suo, sta lavorando per blindare il 29enne belga con un'offerta al rialzo ma nemmeno paragonabile a quella che gli potrebbero offrire i Red Devils. Il direttore sportivo Monchi, infatti, si è fermato a quota 4 milioni, comprensivi di bonus, ma Nainggolan chiede uno sforzo ulteriore per rinnovare il contratto e restare. Le prossime settimane saranno decisive per capire se Mourinho riuscirà a toccare le corde giuste per convincere il giocatore della Roma ad accettare lo United per formare, insieme a Paul Pogba, una coppia di centrocampo stratosferica.