Mourinho al vetriolo su Conte: "Non voglio perdere i miei capelli per lui..."

Mourinho-Conte, che scintille. Il portoghese ha riservato una stoccata al veleno per l'allenatore del Chelsea che qualche anno fa ebbe alcuni problemi tricologici

José Mourinho è stato sempre un personaggio fuori dagli schemi e senza peli sulla lingua. Il portoghese oltre ad essere uno dei più grandi allenatori in circolazione, è forse il migliore a livello comunicativo e di dialettica. L'ex tecnico del Porto non si tira mai indietro e ama lo scontro verbale: le sue schermaglie con i giornalisti e i colleghi allenatori quando sedeva sulla panchina dell'Inter sono ancora ben impresse nelle menti dei tifosi nerazzurri e non solo.

Mourinho, dall'anno scorso, è definitivamente uscito dal cuore dei tifosi del Chelsea che non gli hanno perdonato il tradimento per essere passato ai rivali storici del Manchester United. Antonio Conte alla sua prima stagione a Stamford Bridge ha conquistato la Premier League facendo impazziare i tifosi dei Blues. Già nella passata stagione, l'ex commissario tecnico della nazionale, ebbe un alterco con il portoghese che gli imputò di essere stato irrispettoso nei confronti dello United per via di un'esultanza eccessiva.

Conte, ai microfoni di ESPN, ha affermato che non sarà facile ripetersi in Premier League ed ha tirato una piccola stoccata a Mourinho: "Sappiamo che la prossima stagione sarà difficile e cercheremo di evitare quello che è successo a Mourinho all'inizio del 2015. Due anni fa il Chelsea è finito decimo e non può succedere di nuovo. Gli allenatori delle due precedenti squadre Campioni d'Inghilterra, Chelsea e Leicester, sono stati esonerati l'anno successivo". La risposta al vetriolo dell'uomo di Setubal, però, non si è fatta però attendere: "Potrei rispondergli in tanti modi diversi, ma non voglio perdere i miei capelli...". Naturalmente Mourinho ha voluto alludere ad alcuni problemi tricologici del passato di Conte: chissà se arriverà la risposta dell'ex allenatore della Juventus.

Commenti

IL_CORVO

Lun, 31/07/2017 - 15:16

Si dice che quelli con pochi capelli hanno grande quantita' di testosterone e sono amanti migliori.Se fossi in Conte replicherei:Meglio non avere capelli che prenderlo nello stoppino..