Mugello, le guardie del corpo per proteggere Lorenzo e Marquez

Dopo il "biscotto" dell'anno scorso si temono scontri

Paura di scontri e rappresaglie dopo il "biscotto" della scorsa stagione consumato ai danni di Valentino Rossi. Sarebbe questa la motivazione per cui la Dorna ha ingaggiato dei bodyguards per proteggere Lorenzo e Marquez al Mugello.

Di solito sono sufficienti gli steward per contenere l’entusiasmo dei fan, ma non in questa trasferta. Gli organizzatori hanno ingaggiato delle guardie del corpo che seguiranno tutti gli spostamenti dei due piloti spagnoli. "Gente con le carte in regola per intervenire se la situazione dovesse complicarsi", ha dichiarato alla stampa spagnola Helios Exaudarò, direttore degli eventi della Dorna.

"Quando sono uscito dal motorhome e ho visto la guardia del corpo, non ci volevo credere. Non ne ho bisogno, l’ho già detto alla Dorna. Ho incontrato tanta gente che mi chiede foto e autografi. Voglio sentirmi come gli altri", ha detto Marquez. Diverso il parere di Lorenzo: "Non so se sia necessario qui dentro, ma fuori? Ci sono tantissimi tifosi e non sai mai come possono reagire. Se non ne avremo bisogno, tanto meglio".

Valentino Rossi invece pensa che le misure di sicurezza siano esagerate.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 20/05/2016 - 13:48

Furbetti, guardatevi le spalle...

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 20/05/2016 - 14:05

Tranquilli,i veri sportvi più esagitati,al massimo, vi donerebbero una "sputazza" negli occhi,i teppisti e gli antagonisti,in genere, non frequentano i circuiti perché i soldi li usano per cannarsi!!

cgf

Ven, 20/05/2016 - 14:32

attenzione alla pioggia.... di letame.

Trinky

Ven, 20/05/2016 - 15:33

a parte il fatto che Marquez ha detto di non volere la scorta e addirittura si fa i selfie coi tifosi....in quanto a Lorenzo sa di avere la coscienza sporca e non mi frega niente se correrà in Ducati, sarà sempre un avversario da non rispettare!

alberto56

Ven, 20/05/2016 - 15:45

ma perché quando perde valentino, è sempre colpa di qualcun altro?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 20/05/2016 - 16:03

alberto56: basta guardare le immagini e si capisce, se lei non capisce è un problema suo.

precisino54

Ven, 20/05/2016 - 18:17

X gzorzi; hai ragione: basta guardare per capire cosa è successo! Ma se hai gli occhi foderati dall’invidia e dall’insana voglia di essere sempre contro tutto quanto è “Italia” allora neanche se stai li a spiegarglielo lo capirà, forse solo perché non intende capirlo! Di solito si usa dire che non c’è più sordo di chi non vuol sentire, ma ovviamente possiamo dire pure che: “non c’è più cieco di chi non vuol vedere!”. A ben vedere anche un “campione” italico lo scorso anno fece il tifo per Lorenzo se ricordi.

precisino54

Ven, 20/05/2016 - 18:34

E’ proprio stupido chiudere i recinti dopo che sono scappati i buoi! Sarebbe bastato che lo scorso anno la Dorna avesse guardato cosa stava succedendo, e non ci sarebbe stato bisogno di nulla! Invece lo scorso anno abbiamo visto la federazione far finta che tutto filasse secondo le regole salvo poi accettare la penalizzazione per Vale per l’ultima gara. In ogni caso non credo proprio che i due scorrettissimi spagnoli avranno da temere alcunché, i tifosi non sono di certo teppisti! si limiteranno a sonore bordate di fischi e magari a qualche sputo, niente di pericoloso; d’altra parte fu proprio Lorenzo che aizzò gli stessi con quei gestacci nei confronti del suo “compagno” di scuderia e suo principale avversario. Di certo il prossimo anno Lorenzo, anche se in Ducati non riceverà quel calore che da sempre ha avuto la desmosedici che anzi sono certo perderà tifosi, magari solo per aver messo da parte uno dei due Andrea.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 21/05/2016 - 11:42

Sia lodato VALENTINO,sempre sia lodato.Non nominare il nome di VALENTINO invano amen

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 21/05/2016 - 11:45

Sia lodato VALENTINO sempre sia lodato, non nominare il nome di VALENTINO invano. Amen

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 21/05/2016 - 15:07

È dopo la pole al Mugello sia arrilodato in aeternum, amen