Nadal si inchina a Federer: "Ha meritato la vittoria"

Federer ha battuto Nadal in finale agli Australian Open. Lo svizzero ha avuto la meglio sullo spagnolo dopo 5 set combattuti e 3 ore e 40 minuti di gioco

Roger Federer si è commosso per la grande vittoria ottenuta agli Australian Open contro Rafael Nadal. Ecco le parole del fuoriclasse elvetico al termine del match: "Grazie a tutti, Rafa ha speso delle belle parole nei miei confronti e io non posso che fare altrettanto con lui. Quando ci siamo visti alla sua accademia, 4-5 mesi fa, non avremmo mai pensato di arrivare in finale. Sono felice, potevo anche perdere oggi. Il tennis è uno sport difficile, non esiste un pareggio, ma oggi l'avrei accettato. Tutti dicono che lavorano duro, io cerco di non urlarlo perché ci sono leggende che hanno lavorato duro quanto me come Rafa. Ringrazio tutto il mio team: sappiamo quanto abbiamo dovuto faticare per arrivare fino a qui. Complimenti anche al tuo team Rafa, vi auguro tanti successi per quest'anno e per i prossimi anni. Il tour ha bisogno di Nadal".

Nadal, ha omaggiato il suo rivale, riservandogli parole al miele: "Voglio congratularmi con Roger e il suo team: è straordinario che sia tornato così forte dopo tanti mesi di stop. Personalmente è stato un mese stupendo e per la prima volta nella mia carriera sono stato un mese qui in Australia, mi sono divertito tanto in questo paese stupendo. Questo torneo mi resterà nel cuore, ho avuto momenti terribili e bui per gli infortuni, ho lavorato duro per essere qui questa sera, oggi è stata una bella partita e Roger ha meritato un po' più di me di vincerla. Penso di essere di nuovo ad un livello molto alto, sono contento e combatterò per ottenere tanti successi in stagione. Voglio tornare qui l'anno prossimo per rivincere il torneo, è la terza volta che arrivo secondo, arrivare primo è meglio. Ringrazio tanto il mio team e tutti quelli che hanno reso possibile essere qui al top".