Nainggolan colpisce ancora: canta l'inno del Belgio in bagno

Continua la querelle tra il centrocampista della Roma e il Belgio, reo di non averlo convocato per i Mondiali. Radja si è fatto riprendere mentre cantava l'inno belga a torso nudo davanti allo specchio. Scherzo o polemica?

Radja Nainggolan non smette di far parlare di sè. Mentre prosegue la trattativa tra Inter e Roma per portarlo alla corte di Luciano Spalletti, il centrocampista giallorosso continua la sua personalissima polemica contro il Belgio e in particolare contro il c.t. Martinez, che non lo ha convocato per i Mondiali di Russia. Nainggolan ha pubblicato su Instagram un video che lo immortala mentre canta a torso nudo l'inno belga in bagno. Tifosi divisi tra chi parla dell'esibizione come uno scherzo e chi invece, come un insulto al Belgio.

Nainggolan è il giocatore preferito dai giornalisti: non c'è occasione dove non dia il materiale per una notizia. Questa volta, a scatenare la reazione collettiva è l'ultimo video pubblicato dal centrocampista della Roma, dove canta l'inno del Belgio tra il serio e il faceto davanti allo specchio di un bagno. L'espressione di Radja è sorridente, ma stride con la serietà che richiederebbe una canzone di profondo significato come un inno. Ma i suoi follower sembrano averla presa bene, tra chi pubblica emoticon divertite e chi lo prega di restare alla Roma. Ma non mancano anche i tifosi dell'Inter, che gli chiedono di trasferirsi in nerazzurro.

Commenti

umberto nordio

Dom, 17/06/2018 - 08:22

Patriottico ovunque!