Nainggolan torna sui suoi passi: "Mi scuso per le mie parole e il mio atteggiamento"

Nainggolan ha voluto chiedere scusa a tutti dopo il suo video movimentato postato su Instagram la notte di Capodanno: "Sono dispiaciuto, sono andato oltre ma non volevo essere un esempio negativo"

Il Capodanno di Radja Nainggolan è stato a dir poco movimentato. Il belga ci ha dato dentro nei festeggiamenti ma ha esagerato visto che il suo video, postato su Instagram, e condito di bestemmie non è affatto piaciuto alla Roma e al popolo del web. La notizia ha fatto subito il giro del mondo con l'ex centrocampista del Cagliari che su Twitter ha anche pensato bene di attaccare chi lo ha criticato per ciò che ha visto nel video: "Anche a capodanno pensate a fare le notizie... auguro un buon anno a tutti tranne a quelli... ma fatevi una vita".

Nainggolan, però, è poi tornato sui suoi passi, forse avendo capito di aver esagerato o spinto dalla Roma a chiedere scusa. Il 29enne, su Instagram, ha voluto discolparsi: "Sono dispiaciuto per quanto accaduto stanotte. Lo sapete, a me piace stare bene con gli amici e amo festeggiare il Capodanno...ma la notte scorsa sono andato oltre: la vedevo come una serata particolare, dove si puo' anche esagerare un po'...certo non intendevo dare un esempio negativo. Per questo ritengo di dover chiedere scusa per le mie parole e il mio comportamento. Sempre forza Roma".

Commenti

enzolitti

Mar, 02/01/2018 - 19:01

Caro calciatore, perchè chiedere scusa? Ma chi se ne frega!