Napoli fermato dal Chievo in casa

Veneti in vantaggio. Poi gli azzurri prendono due pali e una traversa. Il pari arriva solo alla fine

La Juventus non va oltre le dodici vittorie consecutive. Per la squadra di Conte arriva uno stop in campionato. La doppia trasferta all’Olimpico non porta bene ai bianconeri che, dopo aver essere stati eliminati dalla Roma in Coppa Italia, vengono fermato dalla Lazio. Coi biancocelesti non vanno oltre l’1-1 rallentando così il passo in testa alla classifica.

In realtà, il punto portato a casa da Conte non può che essere considerato un risultato positivo al termine di una serata in cui per due volte i legni hanno evitato alla Juve di incassare la seconda sconfitta consecutiva.

Grande paura per il Napoli al San Paolo. Va sotto con il Chievo, in casa, e sembra non farcela causa enorme dose di sfortuna: ben due pali e una traversa per i partenopei. Alla fine, però, l'undici di Benitez trova il pari grazie ad Albiol. I gialloblù si portano in vantaggio al 18' del primo tempo con un gran Sardo. Il Napoli acciuffa il pareggio a ridosso del novantesimo. Secondo passo falso (o mezzo passo falso) consecutivo per gli azzurri, che falliscono il tentativo di avvicinamento alla Roma. Ma per come si era messa la partita poteva finire addirittura peggio... Al 18' pt Sardo scambia con Thereau, entra in area spostato sulla destra e lascia partire un tiro fortissimo che s’insacca sotto l’incrocio dei paoli alla destra di Rafael. Al 42’ st su traversone da sinistra di Mertens la palla batte sulla schiena di Cesar e ricade sui piedi di Albiol. Lo spagnolo insacca con un rasoterra.