Il Napoli gioisce al 90': Liverpool battuto 1-0 con il gol di Insigne

Il Napoli di Ancelotti vince con gran merito, solo al 90', contro il Liverpool di Klopp. Gli azzurri hanno anche colpito una traversa con Mertens. I partenopei volano a quota 4 punti in testa al girone, davanti a Psg e Reds fermi a quota 3

Il Napoli di Carlo Ancelotti non sbaglia alla seconda uscita in Champions League e vince con gran merito, per 1-0 al 90', contro il Liverpool di Jurgen Klopp. Gli azzurri hanno giocato meglio rispetto agli avversari e hanno sfiorato la rete del vantaggio in più di una circostanza. I vice campioni d'Europa sono stati imbriglati per lunghi tratti con il tridente Salah-Firmino-Mané che non è mai riuscito a pungere l'arcigna difesa a tre dei partenopei che ha chiuso ogni varco agli inglesi. Con questo successo il Napoli vola al primo posto in vetta alla classifica, e in solitaria, a quota 4 punti proprio davanti ai Reds fermi a tre punti e al Psg sempre a quota tre che alle 18:55 ha avuto la meglio per 6-1 sulla Stella Rossa, ferma invece a quota 1.

Partita equilibrata nei primi 15 minuti con il Liverpool che si fa pericoloso con Salah al 10' e con il Napoli che all'11' sfiora il gol con un tiro troppo debole per impensierire Alisson. L'equilibrio dura fino al 31' quando gli azzurri sprecano una buona occasione con Insigne che ben servito da Callejon, sullo scivolone di Wijnaldum controlla male la sfera. Al 33' Milik ci prova e chiama alla grande parata Alisson che continua a macinare gioco e azioni da rete ma sbaglia sempre al conclusione negli ultmi 16 metri. Nella ripresa il Napoli continua il forcing con Milik che ci prova al 50' ma trova la parata di Alisson. Gli azzurri continuano a spingere a macinare il gioco ma né Mario Rui, né Fabian Ruiz riescono ad essere incisivi sul pià bello. La prima vera occasione del Liverpool capita sui piedi di Salah al 68' sull'errore di Fabian Ruiz ma l'egiziano calcia a lato. Albiol al 72' si addormenta e per poco non mette in moto Mané che però viene anticipato da Ospina. Mertens coglie una clamorosa travera al minuto 82' e poi Insigne manca il tap-in. Salah si rende ancora pericoloso all'86' ma al 90' è il Napoli a passare in vantaggio con merito grazie a Insigne su assist di Callejon.

Il tabellino

Napoli: Ospina; Maksimović, Raúl Albiol, Koulibaly; Callejón, Allan, Hamsik (78' Zielinski), Fabián Ruiz (68' Verdi), Mário Rui; Milik (68' Mertens), L.Insigne

Liverpool: Alisson; Alexander-Arnold, J.Gomez, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, N.Keïta (18' Henderson) Milner (76' Fabinho); Salah, Firmino, S.Mané (88' Sturridge)

Reti: 90' Insigne (N)