Il Napoli pesca sul mercato degli svincolati: Klose per sostituire Milik?

Il Napoli sta lavorando per trovare il sostituto di Milik. Sul taccuino di Giuntoli ci sono diversi nomi per gennaio ma nell'immediato si pensa a Klose

Il Napoli ha dovuto incassare un durissimo colpo con l'infortunio dell'attaccante polacco Arkadiusz Milik che dovrà stare fuori dai campi di gioco per un periodo compreso tra i 4 e i 6 mesi. Il solo Manolo Gabbiadini, come punta centrale, non può bastare e per questa ragione il club azzurro sarà costretto a tornare sul mercato nel mese di gennaio. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport sono diversi i nomi sul taccuino del direttore sportivo Giuntoli: Leonardo Pavoletti, classe 88, in forza al Genoa e Gregoire Defrel, classe 91, in forza al Sassuolo sono i nomi più caldi in casa Napoli, senza dimentircarsi di Duvan Zapata, in prestito all'Udinese, ma di proprietà del club azzurro.

Aurelio De Laurentiis, però, sta anche pensando a qualche attaccante svincolato per rinforzare subito il suo Napoli. Il numero uno dei partenopei sta pensando seriamente di mettere sotto contratto un attaccante esperto come Miroslav Klose. Il tedesco dopo 5 stagioni alla Lazio è attualmente libero sul mercato e sarebbe l'uomo d'esperienza per cercare di sopperire all'assenza di Milik almeno fino a gennaio, alla riapertura del mercato. Klose è un bomber da 268 reti in 683 presenze con tutti i club in cui ha giocato. Inoltre, il classe 78, ha segnato ben 71 reti in 137 presenze con la maglia della Germania. I prossimi giorni saranno decisivi per sapere se l'ex Werder Brema e Bayern Monaco verrà messo sotto contratto dal Napoli: sarà Maurizio Sarri ad avere l'ultima parola sull'eventuale ingaggio del bomber tedesco.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 10/10/2016 - 14:56

De Laurentiis, caccia i sordi...