A New York troverà Lampard e Villa

Tra i suoi avversari due ex compagni: Giovinco (ora a Toronto) e Kakà

Andrea Pirlo va in scia di altri grandi campioni europei approdati nella Major League Soccer, spesso abbreviata in MLS, il massimo campionato di calcio per club di Stati Uniti e Canada. La lega venne fondata nel 1993 e la prima edizione del torneo si disputò nel 1996. La sua struttura si basa sul sistema tutto americano delle franchigie: ogni club ha sì un investitore, ma quest'ultimo possiede un'interesse finanziario su una quota della lega stessa e non sul singolo club. Uno dei precursori fu David Beckham, poi sono sbarcati negli Usa tra gli altri Gerrard, Henry, Nesta, l'ex juventino Giovinco (al Toronto) e ultimi in ordine di tempo Kakà, Villa e Lampard (gli ultimi due saranno compagni di squadra di Pirlo nello New York City, ammessa come ventunesima franchigia nel massimo campionato).