Neymar ammette: "Io sono il numero uno. CR7 e Messi di un altro pianeta"

Neymar vuole vincere il Mondiale con il suo Brasile ed ha anche ammesso come Cristiano Ronaldo e Messi siano due veri fenomeni: "o sono il migliore del mondo, ma loro due sono di un altro pianeta"

Neymar, con il suo Brasile, si sta preparando all'esordio Mondiale che avverrà domani contro la Svizzera. Il fuoriclasse del Psg si candida per essere uno dei grandi protagonisti in Russia con i verdeoro che vogliono cercare di mettere in bacheca la sesta coppa del mondo nella sua storia. Neymar, secondo quanto riporta Redeglobo.com ha dichiarato che non reagirà in caso di provocazioni da parte degli avversari: "Non posso e non ho intenzione di fare questo regalo. Prenderò botte, mi marcheranno duro: io non ne sono capace, io so dribblare o fare gol. Credo di essere abbastanza maturo da potere affrontare queste situazioni senza problemi".

Neymar si è poi eletto il numero uno al mondo ma ha anche ammesso come Cristiano Ronaldo e Lionel Messi siano di un altro pianeta: "Io sono il migliore del mondo, ma loro due sono di un altro pianeta". Infine, l'ex Barcellona ha ammesso che sogna di vincere il Mondiale e che intende anteporre gli interessi della squadra prima dei suoi: "A me non interessa più di tanto vincere il pallone d'oro, il premio individuale può far piacere ma io sono in Russia per vincere il Mondiale. Vincerlo sarebbe dare felicità a me stesso, alla squadra, alla mia famiglia e a un paese intero".