Neymar-Barça, scintille: il transfer non arriva e il brasiliano si infuria

Neymar-Barcellona-Psg, continua la guerra a distanza. Il club spagnolo se la sta prendendo con calma per quanto riguarda il transfer

Neymar è passato dal Barcellona al Psg per la cifra monstre di 222 milioni di euro. Tutti i tifosi si sono indignati con il loro ex calciatore per via del suo comportamento, mentre il club catalano ha annunciato di aver denunciato sia la società francese che l'attaccante brasiliano all'Uefa. Neymar non è riuscito ad ottenere in tempo il transfer per giocare la prima di campionato contro l'Amiens ma ancora il documento che permetterà all'ex Santos di scendere in campo non è ancora arrivato.

Neymar rischia di saltare anche la prossima sfida di campionato contro il Guingamp e il numero uno della federazione francese, Noel Le Graet, ha spiegato ai microfoni dell'Equipe: "Il dossier è completo e questo stop non dovrebbe durare molto. Noi siamo sempre in contatto con la federazione spagnola e tutti i documenti necessari al trasferimento sono stati presentati e non vedo alcun motivo per cui questo locco debba durare ulteriormente. Il Psg ha rispettato tutte le regole del caso". Secondo quanto riportato da Globoesporte, sarebbe lo stesso Neymar ora a voler denunciare il Barcellona affinché di il via libera al transfer. Inoltre, l'attaccante vorrebbe rivolgersi alla Fifa per fare in modo che suo padre-procuratore riceva i 26 milioni di euro previsti nel rinnovo di contratto dello scorso ottobre.