"Non abbiamo mai visto il Milan giocare così male"

Il presidente del Milan, Silvio Berlusconi, su Facebook scrive le ragioni dell'esonero di Mihajlovic

Cari amici rossoneri, la decisione di affidare il Milan a Christian Brocchi ha suscitato molte discussioni. Tutte le opinioni sono legittime, naturalmente: questa scelta, dettata dal mio senso di responsabilità, è, come ogni altra scelta, liberamente criticabile da chiunque», si legge.

«Quello che però non posso condividere è il fatto che si metta in discussione il mio amore per il Milan. Io sono da sempre innamorato del Milan e le scelte che ho compiuto in trent'anni di presidenza sono sempre state esclusivamente nell'interesse del Milan e di tutti i suoi innamorati. Io rivendico con orgoglio tutte le mie scelte dalla prima all'ultima, e cioè quella di correggere, con il cambio dell'allenatore, un trend di gioco non all'altezza della storia dell'A.C. Milan perché, diciamolo chiaro, al di là dei risultati, non abbiamo mai visto il Milan giocare così male. A questo scopo non ora ma a fine stagione, valutando i risultati concreti di questa scelta, potremo assumere le decisioni migliori nell'interesse del nostro Milan».

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Gio, 14/04/2016 - 13:51

C'è un elemento che genera malcontento ed attriti nello spogliatoio. Lo dico da anni. L'errore madornale è stato riprendere quell'elemento del quale per fortuna ci si era liberati. Non solo non è quel campione che qualcuno continua ad esaltare; non solo crea malumori nello spogliatoio (anche se non lo dicono apertamente, ma succedeva lo stesso nella nazionale brasiliana, miseramente eliminata), ma forse porta anche sfiga. Ma non si possono fare nomi; a quanto pare qui è vietato criticarlo. Berlusconi, lo venda al miglior offerente, senza nemmeno tirare sul prezzo.

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 14/04/2016 - 14:28

NON E' VERO IL MILAN STA GIOCANDO MOLTO BENE