La nuova maglia da trasferta della Roma presentata insieme alla Nike

La Roma ed il suo sponsor tecnico Nike hanno presentato ad appassionati e tifosi la maglia che la squadra di Garcia utilizzerà in questa stagione nella gare disputate in trasferta. L'esordio avverrà proprio nella prima partita della tournée americana, che vedrà domani la Roma affrontare gli inglesi del Liverpool

La nuova maglia Nike della Roma

Bianca con striscia diagonale con i classici colori giallo e rosso, e con lo scollo a V di colore rosso.  Questa la maglia che la Nike, sponsor tecnico della Roma, ha presentato per le trasferte della formazione di Garcia nella stagione che va ad iniziare. E sarà proprio la prima gara della tournée americana nella quale sono impegnati i giallorossi a vedere il debutto di questa nuova maglia che si rifà a quelle che la Roma utilizzava nel corso degli anni '60. La banda giallorossa parte dalla spalla sinistra e scende fino a toccare l'orlo della maglia stessa sulla destra. 

Non manca naturalmente il classico scudetto con la lupa, che trova posto proprio sulla banda trasversale ed il baffo della Nike. Il colore bianco vestirà completamente i romanisti, sia con i calzoncini che con i calzettoni, con questi ultimi sui quali compare sotto il marchio dello sponsor tecnico anche il nome, in rosso, della società. Lo scollo a V, presenta la parte anteriore bianca e quella posteriore rossa. All'interno del collo, così come per la maglia delle partite casalinghe, è stato sistemato un gagliardetto che riporta una scritta molto sentita da parte del popolo giallorosso: "La Roma Non Si Discute Si Ama".

Questa nuova divisa, è stata realizzata dalla Nike, mettendo a frutto molti sistemi innovativi, e punta a garantire agli atleti che la indossando grandi performances, oltre ad avere una "eco sostenibilità" molto elevata. La divisa di gioco degli atleti è stata realizzata utilizzando un tessuto di cotone e poliestere, del tipo a maglia doppia, e che permette la traspirazione grazie a dei fori ottenuti con il laser nella zona dei fianchi. La "replica" destinata alla vendita ai tifosi sarà invece interamente in poliestere. Significativo anche il fatto che il debutto di questa maglia da trasferta avvenga proprio negli Stati Uniti, patria degli attuali proprietari del club giallorosso.