OBODO RAPITO IN NIGERIA CHIESTO RISCATTO DI 150MILA

Il centrocampista nigeriano del Lecce, Christian Obodo, 28 anni, è stato rapito ieri mattina nella sua città natale, Warri, nella regione del Delta. I rapitori, armati, hanno prelevato Obodo dalla sua auto, targata «Obodo 5», alle 9.20 locali di fronte a una chiesa. «I rapitori hanno telefonato a casa della mamma di Christian chiedendo un riscatto di circa 150 mila euro», ha detto il cognato del calciatore. Obodo, che è tesserato dall’Udinese, era arrivato in Nigeria al termine del campionato di serie A.