OGGI L'ANTIPASTO DEL TORNEO

Probabilmente non esiste un binomio e un rapporto più stretto, nel mondo del golf: Rolex è un partner storico, in qualsiasi parte del mondo, soprattutto nel vecchio continente. Gli appassionati lo sanno e lo vedono ad ogni gara di rilievo, ad ogni tappa dell'European Tour: la maison ginevrina è l'official timekeeper dal 1997. Eccoli fare un altro passo avanti, sponsorizzando, per la prima volta in assoluto, la Pro Am dell'Open d'Italia. Sale così a sei, il numero delle Pro Am di grande livello della maison: dopo quella dell'Open di Francia, del Senior British Open, del Rolex Trophy di Ginevra, dell'Evian Championship e del World Tour Championship di Dubai, è il turno della manifestazione italiana, che si disputerà oggi, facendo da prologo all'Open d'Italia. L'evento manterrà la tradizionale formula di gara «Net aggregate team score in relation to par» and «use your pro» e si giocherà con partenza shot-gun. I flight, composti da un professionista e tre amateur, si sfideranno su 18 buche medal con handicap limitato a 18 per gli uomini e a 24 per le donne.