OGGI IL RITORNO DEI PRELIMINARI DI EUROPA LEAGUEUdinese a caccia dell'impresa, la Fiorentina non vuole sorprese

Riuscirà oggi Guidolin a scrollarsi di dosso la nomea di allenatore bravo ma incompiuto in Europa (eccetto l'irripetibile esperienza di Vicenza)? All'Udinese serve oggi un'impresa a Liberec (ore 19, Premium Calcio 1), nel nord della Repubblica Ceca, per non concludere ai playoff per il terzo anno di fila la sua avventura in Champions. Ma se l'Arsenal nel 2011 appariva più forte dei bianconeri e lo Sporting Braga l'anno successivo vinse nella lotteria dei rigori, uscire con il debole Slovan sarebbe una beffa. Pesa purtroppo quel 3-1 subìto a Trieste con un'Udinese sfortunata (tre pali e un rigore negato). L'impresa è quasi impossibile, ma Guidolin ci crede: «Basterà giocare come all'andata». Magari evitando distrazioni in difesa e nervosismi inutili. La Fiorentina parte invece con il vantaggio del 2-1 ottenuto a Zurigo e ha in mano la qualificazione, ma Montella non vuole sorprese. Al «Franchi» contro il Grasshopper (ore 21, Sky Sport 1, Calcio 1 e Superc. Hd, Prem.Calcio) andrà in campo la squadra migliore.