Gli Orange all'assalto della rivelazione Costa Rica Probabili formazioni

Olanda–Costa Rica è l'ultimo degli incontri dei quarti di finale del Mondiale 2014. E se l'Olanda di Louis Van Gaal era in qualche modo tra le pronosticate, l'undici di Pinto sembrava essere la cenerentola nel girone che comprendeva Uruguay, Inghilterra e Azzurri. Dopo essersi classificati primi nel girone e battuto la Grecia nei quarti i Centroamericani sono chiamati all'ennesimo miracolo

Olanda - Costa Rica , sfida che vale l'ultimo posto tra i 4

"Guai a sottovalutare la Costa Rica"

è l'imperativo di Van Gaal alla vigilia della sfida che oppone la nazionale olandese a quella guidata in panchina da Jorge Luis Pinto, vera rivelazione del mondiale brasiliano e formazione da prendere con le molle per quanto ha fatto vedere sino ad oggi, e che ha accresciuto la sua stima in sè stessa gara dopo gara prima vincendo il girone eliminatorio e poi conquistandosi i quarti di finale con una vittoria contro la Grecia grazie ai tiri dal dischetto. 

Anche la squadra orange è comunque in grande forma e non preoccupa il digiuno di Van Persie dopo la prima segnatura agli Spagnoli. Secondo Van Gaal la sua formazione sta bene, con uno Sneijder che sembra tornato quello dei tempi migliori ed un gruppo che, già in precedenza, ha dimostrato di non temere la gara anche quando va sotto nel punteggio, reagendo sempre di squadra, anche se a volte è il talento individuale a brillare. Pur non sminuendo l'avversario, il prossimo allenatore dello United  dichiara comunque di puntare alla vittoria nel torneo, che l'Olanda non ha mai conquistato, pur essendo approdata 3 volte in finale, battuta, spesso immeritatamente, da Tedeschi, Argentini e Spagnoli. Van Gaal sa bene, e lo ammette, di non guidare una squadra "fantastica", ma è sicuro che i suoi ad iniziare da Robben per finire a Van Persie, daranno il massimo per la maglia. 

L'Olanda vuole bloccare la Costa Rica nel suo fraseggio a centrocampo, reparto che ha finora impressionato di più, anche se è poi l'attacco composto da Robben e Van Persie chiamato a fare la differenza e a far male alla difesa della formazione di Pinto, una delle migliori finora del mondiale. Grande importanza avrà la prestazione del veterano Kuyt chiamato ad infastidire Ruiz, mentre per il posto di vice De Jong spazio al giovane Blind che, con Wijnaldum e Sneijder, formerà il trio centrale sulla mediana nel3–5–2 dell'Olanda, che vede Verhaegh sull'out destro. Jorge Luis Pinto risponde con il consueto 5 – 4 – 1 che vede Campbell unica punta, ma con gli uomini del quartetto dietro di lui pronti ad inserirsi, in particolare con Bolanos e Ruiz. In porta confermato Navas, autore fin qui di grandi prestazioni e capace di esaltarsi anche nei rigori contro la Grecia.

Nella conferenza stampa prepartita Pinto mette in guardia l'arbitro contro le "sceneggiate" di Robben, accusato di lasciarsi cadere troppo in fretta al minimo contatto. Dell'incontro ha parlato anche Bryan Ruiz, che gioca nel campionato olandese, nelle file del PSV Eindhoven e conosce pertanto bene gran parte dei giocatori di Van Gaal, tra i quali proprio due compagni di squadra. Il giocatore della Costa Rica, autore della rete contro gli Azzurri, dichiara che la squadra di Van Gaal è certamente un'ottima formazione, ma la fiducia nel gruppo di Pinto è cresciuta moltissimo e tutti sentono di avere una buona chance per proseguire nell'avventura del mondiale. L'esterno confida molto anche sul fatto che oggi la sua Nazionale sia sicuramente più temuta dagli avversari, di quanto non lo fosse alla vigilia del mondiale.

La vincente di questo incontro, che si svolge allo stadio di Salvador de Bahia e sarà diretto dall'arbitro uzbeko Ravshan Irmatov, che con questa gara diventa l'arbitro che ha diretto più partite nelle fasi finali del mondiale, assommando le presenze in Brasile a quelle in Sudafrica, si troverà poi di fronte in semifinale la vincente di un altro incontro molto delicato, quello tra Belgio ed Argentina.

Probabili formazioni

OLANDA (3-5-2): Cillessen - Martins Indi, de Vrij, Vlaar -Kuyt, Sneijder, Blind, Wijnaldum, Verhaegh - Van Persie, Robben. All.: van Gaal

COSTA RICA (5-4-1): Navas - Gamboa, Acosta, Gonzalez, Umana, Diaz - Ruiz, Tejeda, Borges, Bolanos - Campbell. All.: Pinto