Osvaldo al Boca Juniors, escort e festino hot prima del match

Il calciatore non ha ancora iniziato la sua avventura nella squadra del Boca Juniors che già rischia di essere cacciato

Come accede da qualche mese, il calciatore Pablo Daniel Osvaldo fa parlare molto di più per ciò che combina fuori dal campo di calcio. Infatti, mentre non è ancora realmente iniziata la sua esperienza con la maglia del Boca Juniors, rischia di essere cacciato. Lo aveva definito "un sogno" quello di esser tornato in patria a giocare per una delle squadre più celebri della storia dell'Argentina, eppure il centravanti ex Roma, Juve e Inter proprio non riesce a mettere la testa a posto.

Alla vigilia del match di ritorno in Copa Libertadores contro il Temperley, Osvaldo sarebbe stato trovato direttamente dal suo allenatore, Arruabarrena, nella stanza di albergo con tre compagni di squadra mentre erano alle prese con un festino hot con tanto di escort. Su tutte le furie, il tecnico del Boca avrebbe chiesto la rescissione immediata del contratto del campione argentino. Insieme a lui, coinvolti nella serata hard, anche il portiere Augustin Orion, il difensore Leandro Marin e l'attaccante Jonathan Calleri.

Commenti

umberto nordio

Ven, 27/02/2015 - 08:18

Ci son squadre che le grane se le vanno proprio a cercare. Certi giocatori andrebbero evitati con cura. Lamentarsene dopo è da imbecilli.