IL PADRE DI ANTONELLI ABBRACCIA CHI L'HA INVESTITO

Tanta gente in lacrime allo stadio di Sanfatucchio per l'ultimo saluto ad Andrea Antonelli, morto domenica a Mosca durante la gara di Supersport. La bara bianca, portata a spalla dagli amici, era seguita da un lungo corteo e scortata da una trentina di moto. Abbraccio tra i genitori di Andrea e Zanetti, il pilota che lo ha investito in pista senza poterlo evitare.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 26/07/2013 - 16:35

Non mi è sembrato che Zanetti fosse poi così shockato...