Le pagelle

9 HAMILTON Primo Più veloce sul bagnato. Più veloce sull'asciutto. Ha sempre detto di rifarsi a Senna. Ieri ha rifatto Senna.
6.5 ROSBERG Secondo Nella sua onesta frase finale sta la gara e probabilmente il prosieguo del suo mondiale: «Oggi Lewis era troppo veloce per me».
8 VETTEL Terzo Ci ha messo del suo nel tamponare le falle del mezzo. Chiude a 25'' da Hamilton, davanti 10'' ad Alonso. Seb e la Rb10 stanno recuperando a falcate sulla Mercedes. E basta regali alla Ferrari. Vedi il ko di Seb e la squalifica di Ricciardo in Australia. Oddio... Daniel il regalino l'ha rifatto.
7.5 ALONSO Quarto Meglio che in Australia. Il 4° posto finale è frutto del presente di Ricciardo, ma anche farina sua che come Vettel ha fatto sembrare la Ferrari meglio di quel che è. Preciso, non ha mai mollato, impeccabile. Compreso il duello vinto sull'ostico uomo verde Hulk.
10 HULKENBERG Quinto Ha fatto il suo: cioè sempre fra i top driver senza guidare mai per un top team. E con un pit in meno.
6.5 BUTTON Sesto Ha fatto il suo. Che di questi tempi è pochino.
10 MASSA Settimo Voto massimo per confortare Felipe. Già girano gli zebedei a cedere la posizione per la Ferrari e Alonso, ma farlo per Bottas e la Williams... Quel «Valtteri is faster than you» gli resterà scolpito nel cuore. Dirà: «Ho fatto ciò che ritenevo giusto... potevo anch'io provare a prendere Button davanti». E il team: «Sì, ma se Bottas non fosse riuscito a passare Jenson ti avrebbe ridato la posizione». Sì, certo, e in pista c'era anche Peppa Pig...
10 Kvyat Decimo 19 anni, due sole gare in F1, con la Toro Rosso, due volte a punti.
6 RAIKKONEN Dodicesimo Anonimo e sfortunato in Australia, anonimo e sfortunatissimo in Malesia. La foratura al via nel contatto con Magnussen l'ha tolto dai giochi e un po' addormentato. Vedi duello perso con Grosjean e la Lotus malmessa.
SV RICCIARDO Ritirato SV non sta per Senza Voto, ma per Super Valutazione: oltre il 10. Per come al via ha pirlato Alonso e Vettel e si è issato temporaneamente terzo. Oltre il 10 anche per la iella. Nell'ordine: problemi al flussometro (come in Australia); gomma anteriore sx montata male e stop in pitlane, retromarcia a spinta e successivo stop & go di 10'' per il pericolo creato. In pista ala anteriore rotta, poi ritiro e a motori spenti penalità di 10 posizioni in griglia al prossimo Gp perché lo stop & go non bastava. Parliamone... BCLuc