Pelé smonta Dybala: "Penso che non sia così forte come dicono"

Dybala ha giocato con l'Argentina, da titolare, contro il Brasile nell'amichevole di lusso vinta per 1-0 dall'Albiceleste del neo ct Jorge Sampaoli

Paulo Dybala ha subito numerose critiche dopo la finale di Champions League persa dalla Juventus contro il Real Madrid di Zinedine Zidane. L'argentino, insieme a Gonzalo Higuain, non è mai riuscito a pungere la difesa dei blancos ed è stato anche sostituito nel finale di partita da Massimiliano Allegri, evidentemente poco soddisfatto dal rendimento del suo attaccante. Il classe '93 e tutta la Juventus hanno voglia di rivalsa e nella prossima stagione tenteranno ancora l'assalto alla Champions.

Dybala ha subito numerose critiche e l'ultima è arrivata proprio oggi da parte di Pelé che ha espresso negativi nei confronti dell'ex Palermo: "Dybala? Non è così forte come dicono. Dicono che potrebbe essere l'erede di Maradona ma l'unica cosa che hanno in comune è il fatto di calciare con il piede sinistro. Credo che il Brasile abbia fatto una buona gara, ha avuto le sue occasioni e il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto".

Commenti

lento

Sab, 10/06/2017 - 07:30

Il fuoriclasse si vede nelle partite decisive come una finale !! Dybala e higuain ottimi giocatori e basta !