Le Pen contro Ibra: "Francia paese di m...? Allora se ne vada"

Il leader del Front National risponde così alle frasi di Zlatan Ibrahimovic, dopo la sconfitta del PSG ieri in Ligue 1 contro il Bordeaux

"Quelli che pensano che la Francia si un Paese di m... possono andarsene". Questo il commento di Marine Le Pen, leader del Front National, alle frasi di Zlatan Ibrahimovic, dopo la sconfitta del PSG ieri in Ligue 1 contro il Bordeaux. Nel corso di un’intervista alla radio France Info, a pochi giorni dalle amministrative in Francia, la presidente del partito ha liquidato così le polemiche sull’uscita dello svedese. Il quale, infuriato con l’arbitro della partita, ha detto in inglese davanti a microfoni e telecamere che "questo Paese di m... non merita il PSG".

Il calciatore poi ha aggiunto: "In 15 anni non ho mai visto un arbitro così scarso in questo Paese di merda!". Più tardi, lo svedese - espulso la settimana scorsa durante Chelsea-PSG, che ha visto i francesi qualificarsi per i quarti di Champions league - si è scusato con una dichiarazione sul sito ufficiale del Paris Saint-Germain. "Tengo a precisare - si legge - che le mie frasi non erano né contro la Francia e né contro i francesi. Ho parlato di calcio, non di altro. Ho perso la partita e l’accetto, ma non accetto quando l’arbitro non osserva le regole. Non è la prima volta che succede. Mi sono espresso sull’onda del nervosismo e tutti sanno che in quei momenti le parole possono andare oltre le intenzioni. Tengo a scusarmi, se qualcuno si è sentito offeso". Il tentativo di minimizzare non sembra avere avuto effetti sulla polemica innescata dall’insulto del giocatore alla Francia. Sui principali siti, si è acceso il dibattito su un’eventuale pesante multa nei confronti di Ibra.

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 16/03/2015 - 10:00

ma no, bisogna piegarsi allo straniero, bisogna chiedergli cosa non va e quindi assecondarlo.Va così qua in Europa.

beowulfagate

Lun, 16/03/2015 - 10:23

Credo che quella frase sia da imputare più ad un momento di stizza che ad una convinzione.Del resto il personaggio è noto per una certa arroganza.Comunque se Ibrahimovic è svedese Vendola è un latin lover.

Much63

Lun, 16/03/2015 - 10:35

La Franca ha contribuito a rendere questo nomade arrogante un miliardario, questo è il loro modo di ringraziare.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 16/03/2015 - 10:49

Ha ragione Le Pen Hibra torni pure al suo paese ; Importante è che non torni in Italia a dissanguare qualche altro ingenuo Presidente.

giovauriem

Lun, 16/03/2015 - 10:58

ibrahimovic è uno zingaro con l'aggravante di essere anche slavo .

Tuthankamon

Lun, 16/03/2015 - 11:35

In effetti ho avuto un diverbio poco tempo fa (pero' era uno senza piccone e bottiglia rotta ...) con un cittadino straniero che ha fatto lo stesso commento sull'Italia. La questione era la Sanita' di cui stava usando a piene mani e sono perche' gli chidevano di riempire un modulo. E' stato facile zittirlo perche' viene da un Paese dove NON c'e' un sistema sanitario e ... NEMMENO l'anagrafe! Ho vissuto per lunghi periodi in altri Paesi e mi sono sempre guardato dal fare simili commenti se non altro per educazione. In ogni caso non me avrebbero passato. Sono d'accordo con la Signora Le Pen, se non gli va bene dove e' venuto, vada altrove. Piu' sono disgraziati i Paesi da cui provengono, terzo mondo o ex-paradisi dei lavoratori (!!!), e piu' si permettono dei commenti che NON sono i benvenuti.

vince50

Lun, 16/03/2015 - 11:44

Io sarei stato molto più incisivo,ossia non "possono andarsene",ma devono andarsene.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Lun, 16/03/2015 - 12:14

Pezzente arricchito e cafone, sembra uno pterodattilo. Gran donna Marine Le Pen...

simone64

Lun, 16/03/2015 - 12:23

Ha ragione

timoty martin

Lun, 16/03/2015 - 13:10

Brava la Le Pen, ha perfettamente ragione. Se ne torni subito da dove viene e con lui tutti quelli che non rispettano la Francia. Smettiamola di accettare insulti e pretese da stranieri arroganti. In Francia la Le Pen vincerà. Per l'Italia: forza Salvini, l'unico che non si piega agli stranieri prepotenti.

titina

Lun, 16/03/2015 - 13:25

mi sembra giusto. se non ti piace il paese straniero torna a casa tua

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 16/03/2015 - 13:27

MARIEN LE PEN E' UNA DONNA CON LE PALLE E SA FARSI RISPETTARE. BRAVA.

eglanthyne

Lun, 16/03/2015 - 14:50

Ibra chIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII?

Vfor

Lun, 16/03/2015 - 15:11

Ibra deve andare via, e lasciare il posto ad uno dei tanti terroristi che in Francia sono bene accetti

Pinozzo

Lun, 16/03/2015 - 16:25

Ah ah idolo ibra! si vede che ha le balle piene di un campionato mediocre come quello francese.

Pinozzo

Lun, 16/03/2015 - 17:57

Tralaltro ibra e' pagato dagli arabi quindi non deve nulla ai francesi.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 16/03/2015 - 18:30

Gentile Signora Marine, totalmente d'accordo con Lei. Ma come si opera quando a sputare nel ,piatto dove mangiano sono gli stessi cittadini della Nazione infamata ?

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 16/03/2015 - 18:30

Gentile Signora Marine, totalmente d'accordo con Lei. Ma come si opera quando a sputare nel ,piatto dove mangiano sono gli stessi cittadini della Nazione infamata ?

Gianca59

Lun, 16/03/2015 - 23:40

Pronti via, chissà quanti presidenti di serie A ci fanno un pensierino per vederlo nel loro club per poi sentirlo sputare un' amara verità come ha fatto in Francia .....

abstract-6

Mer, 18/03/2015 - 08:58

Come calciatore Ibra è un fenomeno e di calcio se ne intende. Però con la sua tipica arroganza anche quando ha ragione spesso passa dalla parte del torto. (cosa c'entra la nazione se l'arbitraggio non gli è piaciuto?). E ora multa e squalifica.