Le pagelle di Inter-Lazio

6,5 HANDANOVIC Respinge la botta dal limite dell'area di Milinkovic-Savic e nel finale salva su Anderson.

6,5 CANCELO Con il passare delle partite comincia a trovarsi sempre più a suo agio coi compagni. E, sorpresona, ha imparato anche a difendere (dal 37' st DALBERT sv).

6 RANOCCHIA Si infortuna, ma stringe i denti e da guerriero resta in campo visto che in panchina non c'è un sostituto.

6 SKRINIAR Si procura pericolo da sé lisciando una palla potenzialmente pericolosa. Ma poi dirige bene la retroguardia nerazzurra.

6,5 SANTON Si riscatta dopo la pessima prova con l'Udinese.

5,5 GAGLIARDINI Nella sua prestazione non ci sono sbavature, ma non entra mai nel vivo del gioco.

5,5 VECINO Due conclusioni: una svirgolata, l'altra ribattuta. Meglio in altre occasioni

5 CANDREVA A ogni suo errore il pubblico rumoreggia. Ma la sua partita è fatta di un cross sbilenco e di un lancio lungo che finisce in tribuna. Agevola il compito ai suoi ex compagni ed esce tra i fischi (dal 27' st JOAO MARIO 5 Soltanto un bel cross verso Perisic).

6 BORJA VALERO Rischia un autogol (colpisce la traversa), tocca tantissimi palloni, tra cui un tiro che Strakosha respinge con l'aiuto del palo. Bravo a fermare Luis Alberto lanciato a rete. Non solo regista avanzato, ma dà pure una mano alla difesa (dal 40' st BROZOVIC sv).

6,5 STRAKOSHA Spinge sopra la traversa una conclusione di Perisic lasciato colpevolmente solo al centro dell'area. E poi è bravo anche su Borja Valero.

6,5 BASTOS Schierato a sorpresa al posto di Wallace, di testa le prende tutte lui. Ma anche sulle palle basse è un muro.

6,5 DE VRIJ Annulla un cliente scomodo come Icardi.

6 RADU Viene sollecitato poche volte dalla sua parte.

5,5 MARUSIC Si limita al compitino, passo indietro rispetto ad altre prove.

6 PAROLO Tanta corsa e dinamismo, un tiro che impegna Handanovic.

6,5 LEIVA Legge sempre tutto in anticipo. Nei (pochi) momenti di difficoltà è il solito baluardo.

6 MILINKOVIC-SAVIC Solo una conclusione che viene ribattuta dal portiere dell'Inter (dal 37' st NANI sv).

5,5 LULIC Soffre le galoppate della CC, ossia del duo Candreva e Cancelo. È apparso provato dopo il match di coppa Italia (dal 13' st LUKAKU 6,5 Entra e fa subito la differenza. Le sue scorribande sulla fascia creano il panico).

5 LUIS ALBERTO Spreca una grandissima occasione. Stranamente impreciso (dal 20' st FELIPE ANDERSON 6 Porta imprevedibilità alla Lazio. Ma sciupa il colpo del ko).

6 IMMOBILE Tanto movimento, si sbatte all'infinito come al suo solito.

All. S.Inzaghi 6,5 Squadra compatta e quadrata. Quando i suoi giocano nello stretto è una delizia per gli occhi.

Arbitro Rocchi 5 Fischia il rigore sul presunto fallo di mano di Skriniar. Il Var lo corregge.

5 PERISIC Discontinuo come pochi, la sua partita dura dieci minuti, poi sparisce. Ivan non è più il Terribile.

5 ICARDI Stretto nella morsa di Radu, De Vrij e Bastos, non la vede proprio mai.

All. Spalletti 5 Il calo della sua squadra è quasi inspiegabile. Chiude un dicembre nero.

6,5 STRAKOSHA Spinge sopra la traversa una conclusione di Perisic lasciato colpevolmente solo al centro dell'area. E poi è bravo anche su Borja Valero.

6,5 BASTOS Schierato a sorpresa al posto di Wallace, di testa le prende tutte lui. Ma anche sulle palle basse è un muro.

6,5 DE VRIJ Annulla un cliente scomodo come Icardi.

6 RADU Viene sollecitato poche volte dalla sua parte.

5,5 MARUSIC Si limita al compitino, passo indietro rispetto ad altre prove.

6 PAROLO Tanta corsa e dinamismo, un tiro che impegna Handanovic.

6,5 LEIVA Legge sempre tutto in anticipo. Nei (pochi) momenti di difficoltà è il solito baluardo.

6 MILINKOVIC-SAVIC Solo una conclusione che viene ribattuta dal portiere dell'Inter (dal 37' st NANI sv).

5,5 LULIC Soffre le galoppate della CC, ossia del duo Candreva e Cancelo. È apparso provato dopo il match di coppa Italia (dal 13' st LUKAKU 6,5 Entra e fa subito la differenza. Le sue scorribande sulla fascia creano il panico).

5 LUIS ALBERTO Spreca una grandissima occasione. Stranamente impreciso (dal 20' st FELIPE ANDERSON 6 Porta imprevedibilità alla Lazio. Ma sciupa il colpo del ko).

6 IMMOBILE Tanto movimento, si sbatte all'infinito come al suo solito.

All. S.Inzaghi 6,5 Squadra compatta e quadrata. Quando i suoi giocano nello stretto è una delizia per gli occhi.

Arbitro Rocchi 5 Fischia il rigore sul presunto fallo di mano di Skriniar. Il Var lo corregge.